Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 00.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cavenaghi convoca Chichizola per la partita di addio al Monumental

Il 4 maggio 2014 "Chichi" entrò nel cuore dei tifosi del River parando un rigore decisivo per lo scudetto.

Cavenaghi convoca Chichizola per la partita di addio al Monumental

La Spezia - Il popolo dei “Millionarios” è già in fibrillazione e il prossimo 1 luglio si mobiliterà in massa per rendere il giusto tributo a Fernando Cavenaghi che all'età di 33 anni giocherà la sua ultima partita dopo l'addio al calcio annunciato nei mesi scorsi al termine di una carriera piena di gol e trofei, la maggior parte dei quali portati a casa con la maglia del River Plate. Un saluto alla sua gente che “El Torito” celebrerà in un Monumental completamente esaurito sia sugli spalti che in campo visto che il centravanti presentando ieri lo speciale evento ha 'convocato' circa ottanta fra vecchie glorie e suoi compagni nelle stagioni giocate in patria. Fra questi, in un elenco dei sogni che include fra gli altri Enzo Francescoli, Marcelo Salas, Esteban Cambiasso, Ramon Diaz, Pablo Aimar e Javier Mascherano, ci sarà anche l'attuale portiere dello Spezia Leandro Chichizola.
Nella bacheca dei trofei di Cavenaghi che comprende anche un campionato francese e due coppe di lega vinte con Bordeaux, ci sono soprattutto una Libertadores e quattro campionati conquistati con la maglia dalla banda rossa. Uno di questi ottenuto grazie al giovane “Chichi” che esattamente tre anni fa, il 4 maggio del 2014 fece quasi venire giù il Monumental parando un rigore decisivo al collega del Racing Saja, una prodezza celebrata anche oggi dai tifosi sia sui social che sui siti.
Il portiere, che a luglio con tutta probabilità avrà già lasciato gli aquilotti dopo tre stagioni da incorniciare, sarà dunque protagonista di un evento storico per uno dei più importanti club sudamericani. “Sono arrivato qui a 12 anni – ha dichiarato Cavenaghi nella conferenza stampa di presentazione – sognando di giocare almeno un po' per il River ma non avrei mai immaginato quello che sarebbe venuto dopo. Il mio senso di appartenenza al club è grandissimo e tutta la mia vita sarà legata a questa squadra. Questa – ha aggiunto – sarà la mia partita più importante perché sarà l'ultima al Monumental”.

La prodezza di Chichi tre anni fa

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure