Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Dicembre - ore 17.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Catellani guiderà il settore giovanile del Chievo

L'ex bomber aquilotto, direttore sportivo da dicembre scorso, ritrova Romairone che lo volle con sé allo Spezia nel 2014. A soli trent'anni già un incarico di grande prestigio.

IN RAMPA DI LANCIO
Catellani guiderà il settore giovanile del Chievo

La Spezia - Il settore giovanile del Chievo Verona nelle mani di Andrea Catellani. Dal 1° luglio l'ex bomber aquilotto ricoprirà il ruolo di responsabile di tutte le squadre nazionali gialloblù dalla Primavera all'under 15, mettendosi in rampa di lancio per una carriera da dirigente di primissimo piano. A trent'anni e un mese (è nato a maggio del 1988), l'attaccante sta bruciando ogni tappa dopo lo stop forzato al calcio giocato per un problema di natura medica che, se da un lato gli impedisce l'attività agonistica, di certo non gli crea nessun problema nel resto della vita lavorativa.

Lo dimostra il percorso del reggiano, capocannoniere della serie B nel 2014/15, che ha trovato nella Virtus Entella del presidente Antonio Gozzi una famiglia pronta ad accoglierlo dopo l'addio al campo avvenuto solo dodici mesi fa. "Il più forte è stato lui, capace di reagire da autentico fuoriclasse. Ha dimostrato nervi saldi, forza, lucidità, coraggio, lungimiranza e una grande capacità nel saper voltare pagina. Per questo l'Entella non lo ha consolato, ma sostenuto. E su di lui abbiamo investito. Il fatto che dopo una sola stagione possa approdare in serie A significa che avevamo visto giusto", ha detto il patron in queste ore.

Catellani ha girato molto la scorsa stagione, spesso si è visto al "Picco" che rimane anche casa sua. Lo scorso dicembre si è diplomato direttore sportivo con 110 e lode con una tesi autobiografica dal titolo "Da calciatore e direttore in 24 ore". Nelle scorse settimane la chiamata del Chievo che sta investendo fortemente nello scouting, referenziato dal direttore sportivo Giancarlo Romairone che non a caso fu colui che lo volle allo Spezia prelevandolo dal Catania. Per coincidenza anche il "Ferdeghini" cerca una figura come la sua in questo momento. Tanti gli auguri arrivati dal golfo per un lericino d'adozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY



Quanto spenderete per i regali di Natale?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News