Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 11.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Carli ds e Longo tecnico, ora serve un'accelerata

Se la Social Sport confermerà il budget della scorsa stagione, lo Spezia ripartirà dall'ex empolese e dal tecnico che ha salvato la Pro Vercelli. Si attende il via per far nascere il nuovo Spezia.

Carli ds e Longo tecnico, ora serve un´accelerata

La Spezia - Moreno Longo è vicino alla panchina dello Spezia. Il torinese, 41 anni, è sempre più la prima scelta per iniziare un nuovo corso in riva alla Sprugola nonostante la corte serrata che in queste ore gli sta portando l'Empoli. Oggi il tecnico su cui Massimo Varini ha scommesso, vincendo la sua mano, per la salvezza della Pro Vercelli la scorsa stagione era atteso a colloquio con il club toscano che vorrebbe affidargli la conduzione tecnica. La stessa idea che è frullata in testa a Via Melara, con cui i colloqui preliminari erano stati molto positivi.
La sensazione è che lo Spezia avrebbe le carte per chiudere in tempi relativamente brevi. Una sensazione che diventa una necessità, perché entro questa settimana saranno diversi i club di prima fascia che blinderanno la panchina e per mettersi nelle condizioni di scegliere è necessario stringere i tempi. Longo, Oddo, Gallo, ma anche Grosso, Brocchi e Giunti. Sono i tecnici emergenti su cui la serie B ha messo gli occhi, con le panchine di Empoli, Frosinone, Perugia e ovviamente Spezia tra le più ambite. Bucchi sembra invece ogni ora più vicino alla serie A.

Lo Spezia ha sicuramente sondato i primi tre. Ma la scelta del direttore sportivo, in stand by in attesa di capire l'entità del budget, lascia per adesso tutto in sospeso. Giorgio Perinetti, con cui c'era un'intesa di massima, difficilmente si libererà dal Venezia. Ecco che Marcello Carli è un altro profilo che piace, carta d'identità più fresca ma un curriculum che parla di tanti giocatori scoperti e valorizzati e della capacità di far lavorare al meglio i tecnici. E' già storia la sua difesa, pubblica ma anche sostanziale, di Maurizio Sarri dopo le prime disastrose giornate di campionato 2012/13 (tre pareggi e sei sconfitte), e tutti sanno quanto quelle settimane hanno inciso sulla storia recente degli azzurri.
Lo sa anche il Palermo che non lo molla e potrebbe trovare la strada per convincerlo a trasferirsi in Sicilia nonostante le incertezze che avvolgono la nuova società. Se il budget che serviva per l'operazione Perinetti sarà confermato dalla proprietà aquilotta, sarà Carli a prendere in mano la situazione con Longo come tecnico. In caso contrario, ma a questo punto sarebbe un vero e proprio colpo di scena, si andrà su un profilo più giovane e quindi meno costoso. Il tempo per adesso non è ancora tiranno, ma sono davvero questi i giorni cruciali per la riunione che metta in moto tutta la macchina Spezia senza ulteriori tentennamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure