Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Dicembre - ore 22.54

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Carispezia travolge Athena Roma, settimo acuto di fila

Carispezia travolge Athena Roma, settimo acuto di fila

La Spezia - Sette bello per la Crédit Agricole Carispezia, che ottiene la sua settima vittoria consecutiva dopo aver sconfitto la Gruppo Stanchi Athena Roma per 88-50 e mantiene il secondo posto il classifica. Una partita che ha visto le bianconere iniziare al massimo dell’intensità e prendere vantaggio senza più bisogno di voltarsi. A conferma della prova corale, sono quattro le giocatrici in doppia cifra: Templari, top scorer con 20 punti, poi Linguaglossa con 18, Packovski e Tosi con 15.

La CA Carispezia parte col piede giusto, con una Linguaglossa particolarmente ispirata: per lei 15 punti nel solo primo tempo, con rimbalzi e recuperi utili alla causa bianconera. La partita vede le spezzine iniziare col piede schiacciato sull’acceleratore e mantenuto per tutti i primi 20 minuti: difesa, bel gioco e punti facili caratterizzano i due quarti iniziali, entrambi con 27 punti ciascuno. Coach Corsolini decide di far esordire anche la giovane Federica Tronfi, chiamata a sostituire l’assente Gioan. La CA Carispezia costruisce tutta una serie di parziali che indirizzano la partita: prima il 17-3 dalla palla a due a metà primo periodo, poi un 10-2 nella seconda frazione che, combinati in 15 minuti, danno addirittura il +26 alle bianconere (40-14). Nonostante l’ampio vantaggio, però, la compagine spezzina non si ferma e continua a viaggiare ad alta intensità, con Packovski e Templari che entrano prepotentemente in partita, e quest’ultima che realizza il buzzer beater da tre punti che porta la gara sul 54-21 per le liguri all’intervallo lungo.
Nella ripresa la musica non cambia, la CA Carispezia controlla la partita ma non abbassa assolutamente il ritmo. Templari realizza 9 punti nel quarto, segnano anche Packovski e Mori, però le bianconere non creano altri break importanti, considerando anche il tesoretto di vantaggio accumulato nei venti minuti precedenti. Alla terza pausa, il tabellone recita 72-36 per Spezia. L’ultimo periodo vede anche i primi quattro punti in serie A2 per la debuttante Federica Tronfi, con la CA Carispezia che rallenta per preservare le energie in vista delle altre due di tre partite in otto giorni. Al PalaMariotti finisce 88-50 per le bianconere.

CA CARISPEZIA LA SPEZIA 88-50 GRUPPO STANCHI ATHENA ROMA

LA SPEZIA: Packovski 15, Corradino 4, Templari 20, Tronfi 4, Tosi 15, Bini ne, Linguaglossa 18, Mori 8, Sarni 4, Olajide ne. ALL: Corsolini.

ROMA: Volponi, Raveggi 7, Piacentini, Grimaldi 10, Russo 4, Gelfusa 11, Cirotti ne, Bernardini 3, Borsetti 5, Antonelli 2, Verrecchia 6, Perrotti 2. ALL: Casadio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News