Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 06 Giugno - ore 21.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Capolista imbattibile, la Tarros esce dal parquet a testa alta

Castelfiorentino conferma di essere la più forte del campionato: sempre davanti dalla prima palla a due. Ma i bianconeri non sono stati certo vittima sacrificale.

Suliauskas 20, loni 19
Capolista imbattibile, la Tarros esce dal parquet a testa alta

La Spezia - Spezia Basket Club Tarros - Solettificio Manetti ABC Castelfiorentino: 78-84
Parziali: 14-22; 34-48; 57-63

Spezia Basket Club Tarros: Kibildis 13, Cimarelli 15, Lauriola n.e., Pipolo 2, Dalpadulo 0, Loni 19, Fazio 2, Bertola n.e., Suliauskas 20, Steffanini 7.

Solettificio Manetti ABC Castelfiorentino: Terrosi 14, Scali 17, Iserani n.e., Daly 2, Verdiani n.e., Cicilano n.e., Pucci 13, Belli 14, Lazzeri 0, Zani M. 10, Cantini 14, Delli Carri n.e..

Il cuore non sarebbe bastato per battere Castelfiorentino, sarebbe servita una buona dose di qualità: lo aveva detto il coach dello Spezia Tarros Andrea Padovan alla vigilia della partita contro la prima della classifica. La qualità messa in campo della Tarros non è stata abbastanza per aver ragione di un Castelfiorentino che ha mostrato di essere davvero un'ottima squadra. La Tarros non è stata però certo vittima sacrificale, anzi, ha provato a ribaltare non solo il pronostico, ma anche la prima metà di gara, dando vita ad una rimonta che si è fermata a pochi punti dagli avversari. Il Castelfiorentino ha avuto un momento di sbandamento, ma si è poi ripreso ed ha vinto la partita.

“Una vittoria meritata quella di Castelfuiorentino – commenta come sempre obiettivo il Presidente della Tarros Danilo Caluri – ha vinto la squadra che ha giocato meglio e che ha dimostrato pù qualità. Noi purtroppo siamo partiti male, poi abbiamo provato a recuperare, ma abbiamo sbagliato troppo, non solo al tiro, ma soprattutto in difesa. Abbiamo perso, ma contro una signora squadra e alla fine solo per pochi punti”. Coach Padovan riprende quanto detto alla vigilia: “Per vincere contro una squadra come Castelfiorentino serve qualcosa in più. Noi abbiamo commesso troppi errori e in partite così non te li puoi permettere, perchè vengono puniti subito. Dobbiamo cercare più corenza sia in difesa che in
attacco. Andiamo avanti a lavorare come abbiamo sempre fatto”. Si ferma così a 7 la serie di risultati utili consecutivi messi a segno dai bianconeri, che proveranno a ripartire subito, domenica prossima, dal parquet del Prato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News