Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 12.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Capelli: "Sono rinato sul terreno naturale"

Il difensore tra i più positivi in questo periodo. "Raccolto meno di quanto meritavamo, peccato il gol annullato. Gallo? Non si é fossilizzato su un modulo".

Capelli: "Sono rinato sul terreno naturale"

La Spezia - Poteva andare meglio la sua presenza numero 300 tra i professionisti. In verità una partita di grande attenzione la sua a Cremona, con la macchia del pallone lasciato a Paulinho e la sfortuna del gol del pareggio annullato ingiustamente nel finale. Peccato, quel fuorigioco non c'era davvero. "C'è amarezza perché sarebbe stato un punto importante e meritato vista la prestazione. Tatticamente l'avevamo preparata così, poi gli ultimi sette minuti hanno cambiato la partita. Purtroppo c'ero in entrambi i casi".

Sul gol. "Avevo davanti a me due giocatori e ho perso di vista la palla, l'ho mancata e lui se l'è trovata perfetta per concludere in porta. Bravo lui, mi prendo le mie responsabilità". Sul gol annullato. "Ho pensato di poter essere in fuorigioco, ma in verità era regolare la posizione. Un errore che ci leva un punto e interrompe la nostra striscia positiva. Veniamo da partire fatte bene in cui abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato".
Capelli-Gianni hanno scalzato Terzi dai titolari? "Il nostro capitano ha avuto qualche problema fisico in settimana ma mai come quest'anno gioco con un gruppo di difensori centrali che sarebbero titolari in parecchie squadre. Siamo professionisti, chi é stato fuori da sempre una mano quando chiamato in causa. Anche Ceccaroni, non si direbbe che abbia quell'età, Arturo é il più penalizzato ma potrebbe essere un titolare tranquillamente".

La posizione in graduatoria non permette ancora di guardare a traguardi importanti. "La classifica é quella, talmente corta che si fa presto sia a preoccuparsi che a esaltarsi. Noi prima ci guardiamo dietro, poi sappiamo che possiamo anche fare qualcosa di più. Nessuno ci ha messo sotto a parte il Palermo a inizio campionato, però eravamo un'altra squadra. Stiamo lavorando bene, abbiamo fatto ottime prestazioni nell'ultimo mese. In quattro partite che mancano alla fine del girone dobbiamo portare a casa più punti possibili".

Da atalantino di tifo e di formazione per Pessina prevede una buona carriera. "Sono contento che sia dell'Atalanta, é un ragazzo di qualità ma quello che più impressiona é la personalità che ha in partita. Sa quando tenere palla, provare la giocata o fare fallo. Ne abbiamo tanti così: Ceccaroni per esempio, Vignali e tanti me ne scordo".
Gli acciacchi dell'anno scorso sembrano altre spalle. "So come mi alleno, mi sento particolarmente bene. A Cesena, su un sintetico non bello, negli allenamento ero penalizzato. Noi vecchietti abituati al naturale lo sentiamo di più, i ragazzi hanno più capacità di adattamento. Oggi ho tratto parecchi benefici, a parte un problemino alla caviglia che é niente in confronto a quelli che ho passato".
Su Gallo. "Ha già capito com'è la categoria. Non é di quelli che si fossilizzano su un modulo, si é resi conto che con il modulo iniziale eravamo troppo prevedibili e si é corretto in corsa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News