Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Canottieri Velocior, prime medaglie nel Bacino di Roffia

Canottaggio Speciale
Canottieri Velocior, prime medaglie nel Bacino di Roffia

La Spezia - Prime gare e prime medaglie per la Canottieri Velocior Speciale sullo splendido scenario del Bacino di Roffia al 9 Trofeo Paolo Fattori organizzato in modo impeccabile dalla Canottieri San Miniato questo ultimo fine settimana in calendario Special Olympics diretto dal Tecnico Nazionale Paolo Ramoni, con la collaborazione della UISP Sportpertutti, presenti anche le Società della Canottieri Tevereremo, Canottieri Lazio, Canottieri Adria Trieste, Sportlandia Livorno e Canottieri Firenze e La Missione Sportiva Sarzana.

I ragazzi del sodalizio spezzino presieduto da Domenico Rollo e direttore sportivo, Valerio Pinton, allenati da Francesco Bernul e Rebecca Corsoni con l’aiuto di Aldo Bertella hanno tenuto alto i colori bianco celesti della Canottieri Velocior. Nelle gare del Doppio Cànoe sulla distanza di 500 metri, hanno conquistato la medaglia d’argento Mara Carrozzo e Pino Cocco nella finale F1 e Marisa Carrozzo e Pino Cocco nella finale F3, poi a scendere in acqua in gara, era il Quattro di coppia con formato da Gloria Cattani, Aldo Bertella che all’ultimo momento ha dovuto sostituire nei preliminari Federica Granato, Pino Cocco e Leonardo Lancia che alla fine di una gara incerta sino all’ultimo si sono aggiudicati la medaglia di Bronzo, ma era l’ultima finale dove il quattro spezzina conquistava la medaglia d’oro con Luca Tedeschi, Andrea Ciancio, Pino Cocco e Michele Fedi.

Nelle Prove del Canottaggio a secco che gli Atleti Spezzini si sono particolarmente distinti, Aurora Maggiani, Marisa Carrozzo e Mara Carrozzo sono salite sul secondo gradino del Podio mentre Federica Granato e Gloria Cattani hanno conquistato il Bronzo nelle gare femminili, nelle finali maschili Ottimo quarto posto per Luca Sommovigo, mentre saliva sul trezo gradino del Podio Michele Fedi e Luca Tedeschi, Leonardo Lancia e Aldo Bertella si aggiudicavano la medaglia di Argento ed un immenso Andrea Ciancio andava a bissare la medaglia d’oro conquistata in acqua con uno splendido primo posto assoluto.
Grande la soddisfazione della Capo Delegazione Caterina Fulciniti e dell’accompagnatore Stefano Sommovigo nel sottolineare il grande risultato sportivo di gruppo esaltano le qualità di personalità ed autostima dei ragazzi, dove i nuovi si sono subito inseriti nel Gruppo della Velocior e nel Canottaggio Special facendo amicizia con gli Atleti delle altre Società. Caterina Fulciniti conclude volendo ringraziare la Canottieri San Miniato per il grande impegno organizzativo e la calorosa accoglienza che la Canottieri San Miniato presieduta da Enzo Ademollo e tutti i volontari hanno attribuito a tutti i partecipanti ed un Grande Grazie alla Croce Rossa di Follo per aver messo a disposizione il pulmino che ha portato gli Atleti alle gare ed essere sempre al fianco come partner del Gruppo Speciale Canottaggio Velocior in qualsiasi momento, un grazie anche alla Associazione Orsa Minore per aver collaborato alla trasferta in Terra Toscana.

Come sempre è stato un fine settimana di Sport e Inclusione dove ancora una volta a fare da padrone sono stati valori della amicizia, divertimento e consapevolezza da parte di tutti gli Atleti e l’orgoglio da parte di tecnici e volontari di portare avanti un messaggio importante per tutti i ragazzi dove lo sport ed in particolare il canottaggio sport unificato, aiutano le persone Speciali anche nella vita di tutti i giorni. – Esordisce Pino Cocco nella veste di Coordinatore Nazionale di Canottaggio UISP Sportpertutti. – Quest’anno per la prima volta abbiamo visto la partecipazione numerosa della Società Canottieri Adria di Trieste numerosa e con al seguito tantissimi famigliari, dato che ci esalta, perché sottolinea quanto ritengano importante condividere con i propri ragazzi emozioni e cogliere il valore dello sport e lo stare insieme con tutti gli altri Atleti. E conclude – Ora a tutto il Canottaggio Speciale è atteso ad una grande impegnativa trasferta in Sicilia a Mondello dove per la prima volta grazie alla Canottieri TELIMAR ed in particolare a Marco Costantini responsabile del Settore Canottaggio Special, ai Campionati Italiani di Coastan Rowing è stata organizzata una prova di Canottaggio dedicata ai Teams Special Olympics, un grandissimo risultato Culturale anche con l’obbiettivo di far conoscere alle Società di Canottaggio in Sicilia questa meravigliosa attività con Atleti Speciali con l’impegno del Direttore Regionale Special Olympics Natale Saluci, la Canottieri Velocior non poteva farsi scappare questa grande opportunità e sarà presente con due equipaggi, una occasione di sport e turismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News