Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Novembre - ore 20.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

CDS premia i migliori del 2015, ecco i nostri atleti dell'anno

Domani pomeriggio nel negozio Football Point la cerimonia di consegna degli awards sportivi scelti dal nostro quotidiano.

CDS premia i migliori del 2015, ecco i nostri atleti dell'anno

La Spezia - A conclusione dell'anno la redazione di CittadellaSpezia.com ha scelto gli atleti che si sono distinti nelle loro discipline sul territorio spezzino e che domani pomeriggio alle 17,30, saranno ospiti della cerimonia di premiazione corredata dai meritati auguri natalizi, ospitata nei locali del negozio Football Point di Federico La Valle. Per il 2015 sono quindici i nominativi selezionati dai giornalisti del quotidiano spezzino più letto della provincia che da sempre dedica alla sezione sportiva un'attenzione particolare, legittimata dal grande interesse degli appassionati. Per gli "Sportman" e "Sportwoman" dell'anno, iniziamo, come è giusto, dal gentil sesso che si vede rappresentato innanzitutto dalla piccola Viola Battistella, figlia d'arte e campionessa italiana della Federazione arrampicata sportiva italiana. Dall'alpinismo al tennis, premio a Lorenzo Musetti, pluricampione italiano di tennis ed eccellenza europea a squadre. Nativo di Carrara, si allena, da anni, sui campi del Ct La Spezia ed è ormai più che una promessa nel tennis. Ad agosto si è laureato campione italiano “under 13”, nel singolo, sui campi di Faenza. Nel doppio, insieme al siciliano Tabacco (suo storico avversario anche in finale di singolo) si aggiudica un altro titolo italiano. Fa parte della Nazionale Azzurra di Tennis. Dal tennis al pattinaggio con Giorgia Valanzano, campionessa europea e atleta della Nazionale Italiana di specialità. Nel Giugno 2015 durante il Campionato Europeo di Pattinaggio Corsa a Gera, in Germania, conquista il titolo nella Combinata (4 gare sui migliori piazzamenti, 300 mt. crono, 3000 a punti, 500 sprint, 5000 a eliminazione). Gareggia per la società Gruppo Pattinatori Savonesi.

Abbandoniamo la velocità per tornare in palestra e trovare Marco Corsolini, giovane coach della Cestistica Spezzina Carispezia, tornata in A2 lo scorso anno e oggi prima in classifica nella seconda serie della pallacanestro femminile. Altro piccolo talento, stavolta nel grande contenitore delle Arti Marziali, è Roberto Pavinelli, piccolo campione italiano di Ju-Jitsu: anche lui sarà fra i premiati, domani sera. A Torino, nel mese di giugno, al Trofeo D’Italia Open, nella classe Esordienti, fino a 40Kg, si classifica al 1° posto, salendo sul gradino più alto del podio, conseguendo così il titolo nazionale. Vincitore di altri trofei, a livello nazionale. Gareggia per l’Accademia Arti Marziali della Spezia ed è allenato dalla pluricampionessa Sabrina Soliani. Ci sarà anche il calcio, e non poteva essere diversamente, premiato da CDS: con il tecnico Alberto Ruvo, innanzitutto, condottiero della Fezzanese salita in serie D lo scorso anno contro ogni pronostico. E poi Andrea Catellani, attaccante dello Spezia che al termine della scorsa annata si è laureato capo-cannononiere della serie cadetta con 20 gol. Ha rinnovato il suo contratto con il club di Via Melara fino al 30 giugno 2018, candidandosi per diventare bandiera del club.

Nutriti e meritati i premi per le giovane atlete della Spectec Duferco di Chicco Leporati, stupende protagoniste di questo lungo anno di lavoro e soddisfazioni: a cominciare dalla velocista Elena Arena, che nel frattempo ha conquistato la nazionale, per proseguire con le ragazze della staffetta 4 x 400 agli italiani juniores di Rieti dove Alice Napoletano, Lea Simonini, Alessia Furno e Chiara Ferdani quest'estate hanno ottenuto la medaglia di bronzo. Premio anche a Carolina Leporati, dopo dieci anni da capitano dei campionati di Società e tanti anni di carriera. Chiude la canoa, con la sarzanese Marlene Ricciardi che ad agosto a Bryson City, negli Stati Uniti, vestendo i colori della nazionale azzurra è arrivata seconda nella specialità C1 (canadese) under 23, sfiorando il gradino più alto per soli 23 centesimi, nella gara classica. Nella gara sprint C1 under 23, la medaglia è di bronzo, con un distacco di soli 28 centesimi dalla prima classificata. Chiude Paolo Razzauti, altro atleta sarzanese, oro e argento al campionato del mondo di canoa, sempre a Bryson city.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News