Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 09.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

C'è Fabbrini con Piccolo, che attacco ha l'Entella...

Leggera variante dicarliana: 3-4-2-1 con il pisano di nuovo dal primo minuto. Maggiore va in mediana con Djokovic. Breda senza Troiano, ma che coppia in avanti con Caputo e Catellani!

C´è Fabbrini con Piccolo, che attacco ha l´Entella...

La Spezia - Si chiama Diego Fabbrini la carta che Mimmo Di Carlo giocherà per dare l'assalto alla Virtus Entella e ai play-off. Il pisano, uscito dai radar da qualche settimana, deve ancora mantenere le promesse appena accennate a febbraio. Una rete in 774 minuti di gioco, zero assist: poco per il peso dell'investimento e per quanto è risultata lunga la ricerca di un'ala sinistra a gennaio.
Oggi giocherà al fianco di Piccolo e alla spalle di Granoche: un 3-4-2-1 di cui Di Carlo ha parlato a cena con il suo anziano maestro Renzo Ulivieri in settimana a Porto Venere. Il toscano, saggezza pallonara e carisma da vendere, gli ha citato un Parma del 2001 in proposito. Oggi al "Picco" la variante tattica sarà accompagnata dal ritorno di Maggiore tra i due interni di centrocampo accanto a Djokovic, per ovviare così alla squalifica di Sciaudone. Colui che in estate lasciava sul tavolo della Salernitana un pezzo di stipendio per poter giocare nello Spezia, e in settimana è finito nel tritacarne della polemica.

Qui Spezia. Sarà un undici inedito quello di oggi, l'ultima volta che Fabbrini giocò titolare fu per Speza-Benevento, ma allora c'era ancora la difesa a quattro. Oggi il trio davanti a Chichizola sarà formato da Valentini, Terzi e Ceccaroni; il lericino è alla quinta partita consecutiva da titolare. De Col e Migliore si piazzano sugli esterni, con Maggiore e Djokovic (in diffida) al centro. In avanti, Granoche avrà il supporto dei due fantasisti Fabbrini e Piccolo.

Qui Entella. Non ci sarà capitan Troiano a guidare i compagni al "Picco". Uno dei monumenti del calcio chiavarese, fermato da un problema muscolare con Diaw che ne avrà ancora per un po'. Il giorno dopo il ritorno della finale di Coppa Italia Primavera, mancheranno anche alcuni giovani, comunque saranno aggregati più che altro per fare numero. Davanti a Iacobucci, primo ex di giornata, ecco Belli, Ceccarelli (secondo ex), Pellizzer e Sini. A centrocampo un trio composto da Moscati, Palermo e Ardizzone. Nel 4-3-1-2 di mister Breda è Ammari a fare il trequartista dietro una coppia gol tra le più forti del campionato: insieme a Ciccio Capito gioca l'attesissimo Andrea Catellani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure