Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Novembre - ore 21.34

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

C'è Ariaudo in cima alla lista dei desideri di Angelozzi

Il forte centrale difensivo del Frosinone ha lavorato con Marino nell'anno della promozione sfiorata. Il dg aquilotto lo ha avuto a Sassuolo. L'alternativa è Kranjc, anche perché ci sono ottimi rapporti fra lo Spezia e il club di Maurizio Stirpe.

le prime strategie
C'è Ariaudo in cima alla lista dei desideri di Angelozzi

La Spezia - E' Lorenzo Ariaudo il primo nome nella lista dei rinforzi in composizione da Guido Angelozzi in vista della riapertura del calciomercato. La finestra invernale da quest'anno durerà praticamente la metà del solito e i contratti potranno essere depositati da giovedì 3 gennaio, data di inizio della campagna trasferimenti. E se è vero che la dead line da quest'anno è anticipata di quasi due settimane (la porta si chiuderà alle 20 del 18 gennaio), chi vorrà intervenire per rafforzare la propria rosa lo farà il più presto possibile, così da evitare aste perniciose. Siamo soltanto all'inizio di novembre ma proprio per questo è plausibile che le società che non devono operare chissà quali rivoluzioni, si muovano con discreto anticipo.

Il nome di Ariaudo non è passatempo da fantacalcio per una miriade di motivi. In primis perché ha la stazza del giocatore cercato: un uomo d'area forte fisicamente ma anche capace di impostare e di partecipare all'azione, dotato dell'altezza richiesta (190 centimetri) per giocare insieme ad uno fra Terzi e Giani. Classe 1989, è cresciuto nella Juventus e si fa quattro anno di serie A consecutivi al Cagliari, prima che nel gennaio 2014 si sposti al Sassuolo dove gioca da titolare il girone di ritorno e fa appena in tempo a cominciare la stagione successiva, prima di spostarsi al Genoa per una seconda parte di 2015 da dimenticare (0 presenze). Altri sei mesi a Sassuolo, prima che Guido Angelozzi, al tempo responsabile dell'area tecnica dei neroverdi, lo prestasse all'Empoli, sempre in serie A. Il matrimonio con il Frosinone arriverà nell'estate del 2016: per lui è la prima volta in carriera a giocare in serie B. Saranno due stagioni intense, vissute da titolare e protagonista: la prima con Pasquale Marino in panchina finisce con l'arcinoto harakiri che vide i ciociari perdere una serie A in modo incredibile, la seconda culmina con il trionfo ai playoff con in panchina Moreno Longo.

Maglia numero 15, di professione difensore centrale ma all'occorrenza spostabile sulla fascia mancina: ad oggi in massima serie ha messo insieme 4 presenze e ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2021. Molto dipenderà dalla classifica in cui il Frosinone si troverà fra un mese ma non è un mistero che la rosa sia ampia e qualcuno debba partire. Ariaudo nel mirino ma allo Spezia non dispiacerebbe nemmeno lo sloveno Luka Kranjc, suo compagno di squadra e di reparto. Solido centrale che fa dell'abilità aerea il suo punto di forza, ottimo nelle chiusure difensive e pericoloso nelle sortite offensive, ha anch'egli le caratteristiche del giocatore cercato da Angelozzi. Personalità nell'impostazione, senso della posizione e gioco d'anticipo ne fanno un calciatore affidabile tanto che anche l'Arsenal ai tempi della sua militanza nel Cagliari ci fece un pensierino: titolare negli ultimi due campionati di B col Frosinone (compreso quello con Marino in panchina), dal 2015 il 24enne di Ptuj è nel giro della Nazionale slovena. A differenza di Ariaudo, potrebbe arrivare in prestito

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News