Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 18.46

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bidaouissimo, un Mora tuttofare e una difesa epica fino alla fine

Bartolomei si inventa regista, De Col sbaglia un fuorigioco e basta, Okereke quando serve.

le pagelle
Bidaouissimo, un Mora tuttofare e una difesa epica fino alla fine

La Spezia - Lamanna 7 - Fenomenale parata su Donnarumma da pochi metri, per poco non si ripete anche sul calcio di rigore. Fuori dall'area piccola meno arrembante, ma nel finale dovrebbe sopperire alle energie mancanti dei centrali con qualche uscita.

De Col 6,5 - Tiene in gioco lui Donnarumma per il terzo gol, mentre il resto della difesa era salito perfettamente. Suo il cross che innesca il primo gol e quello per Galabinov appena entrato che va vicino alla cinquina.

Terzi 7 – E' vero che lo Spezia concede quattro reti, ma la seconda è viziata da un fallo evidente e la quarta è un rigore inventato. Insomma un handicap notevole contro il miglior attacco del campionato, che non ne avrebbe avuto bisogno.

Giani 7 - Con la valigia in mano (forse), sfodera una prova da grande difensore soprattutto nel gioco aereo. Il rigore non conta neanche: è semplicemente ridicolo il fatto che venga fischiato.

Augello 6,5 - Non è il tipo di campo che esalta le sue caratteristiche, tanto più che Tonali punta proprio la sua fascia garantendo grande presenza avversaria in quei metri. Non mancano però le sue discese.

De Francesco 6 - Entra nel gioco solo a sprazzi, eppure avrebbe la tecnica per garantire il possesso palla che servirebbe per non subire il gioco del Brescia. Non è comunque solo colpa sua. (dal 64' Crimi 6 – Rischia di vincerla lui con quella girata)

Bartolomei 6,5 - Si perde il contributo della sua fisicità nel ruolo di regista, ma si apprezza la sua qualità che a volte affoga nella corsa quando fa la mezzala. Bravo a non andare oltre con gli interventi e a non rischiare provvedimenti.

Mora 7 - E alla fine lo azzecca con il destro il gol che meritava da due mese. Poi però sottovaluta la natura casalinga di Di Paolo che ignora la spinta che gli leva un pallone che avrebbe certamente stoppato.

Vignali 6 - Partita da terzino aggiunto in pratica, visto che in avanti trova poco spazio e i suoi compagni si appoggiano spesso sull'opposto Bidaoui che è in serata di grazia. La duttilità si conferma una delle sue migliori caratteristiche.

Okereke 6,5 - Un po' la palla che non arriva mai, un po' lui che non ha la sponda nel suo dna e la prima ora di gioco tocca mezzo pallone. Poi lo servono nello spazio e arrivano rigore e rete personale (dall'80' Galabinov sv - Quanti vicino passa quel colpo di testa al palo, ma che senso ha sprecare un quattro contro tre con quel tiro da fuori?).

Bidaoui 7,5 - Non è il pensiero che conta ma l'effetto, e quel tiro all'incrocio poco importa fosse nelle sue idee un cross. Un capolavoro invece il secondo sigillo personale, giocata da categoria superiore a una velocità supersonica (dal 92' Gyasi sv - Capisce il momento della partita e in pochi secondi aiuta a tenere la palla)


All. Pasquale Marino 7 - Tutto il cinismo che era mancato tante volte in questa stagione, viene fuori sul campo della squadra più in forma del campionato. Lo Spezia viene sottoposto a una sofferenza che è solito infliggere ai propri ospiti, ne esce con tante certezze in più. Ne esce anche con una nuova storia da raccontare di questo decennio incredibile che ancora gli aquilotti stanno vivendo. Quattro volte in vantaggio e quattro volte recuperato, con più di un dettaglio di cui chiedere spiegazione all'arbitro Di Paolo, che influisce non poco in due dei pareggi di casa.
Marino inventa un centrocampo inedito nelle posizioni, soffre sulla trequarti perché Torregrossa scende a prendere il pallone ma impedisce gli inserimenti delle mezzali avversarie che hanno fatto le fortune di Corini in queste settimane. E' un punto meritatissimo, che rinsalda la sensazione di appagamento che questo Spezia lascia nei tifosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News