Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 04 Giugno - ore 22.07

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Basta pensieri, lo Spezia deve ripartire dal gioco

Italiano calibra il turnover: Maggiore, Mastinu e Bidaoui dovrebbero essere dell'undici iniziale contro il Pescara. Per Legrottaglie problemi a destra, tutti i terzini sono out. Maniero o Bojinov?

le probabili formazioni
Basta pensieri, lo Spezia deve ripartire dal gioco

La Spezia - Scacciare via le brutte sensazioni. I cartellini leggeri nei confronti dei propri giocatori e i rigori generosi che invece fioccano su altri campi. C'è il calcio da giocare questa sera al Picco, quello di Vincenzo Italiano e del suo Spezia. Quello che due settimane fa coglieva elogi a manca e a destra e poi ha conosciuto lo stop delle trasferte di Trapani e Benevento, al di là dei propri demeriti che comunque ci sono stati. Arriva un Pescara rinfrancato dalla vittoria contro l'Ascoli, alle prese con tante assenze e colpito duramente dal brutto infortunio di Tumminello che ha privato il Delfino del suo migliore attaccante. Sennò il loro campionato avrebbe potuto essere un altro. Avversario dunque non facile e imprevedibile.

Qui Spezia. Italiano annuncia il solito turn over mirato. Con Ragusa, Vitale e Bastoni fuori e Mora squalificato, il primo a portare forze fresche è destinato ad essere Giulio Maggiore. Difficile togliere un Bartolomei in forma strepitosa, ma è forte la candidatura di Beppe Mastinu in una partita in cui un pareggio sarebbe una mezza sconfitta. Centrocampo completato da Matteo Ricci. Il gemello sembra destinato a lasciare spazio a Bidaoui, che agisce sul lato debole del Pescara lasciando a Gyasi la fascia destra. Gli estremi dell'undici sono Nzola e Scuffet, mentre in difesa si va verso la conferma di Ferrer, Erlic, Capradossi e Marchizza.

Qui Pescara. Non facile la situazione per Nicola Legrottaglie, che ha perso entrambi i terzini destri di ruolo ovvero Balzano e l'interessante Zappa. Come negli ultimi minuti della partita contro l'Ascoli, c'è il centrale Bettella per quella fascia di difesa con il primavera Martella come rincalzo. Davanti a Fiorillo la linea a quattro è completata da Drudi, Scognamiglio e Masciangelo. Squalificato Memushaj, out dell'ultimi minuto è Busellato per influenza, in mezzo ci sono Crecco, Melegoni e Palmiero. Anche in attacco non mancano i dubbi, con Maniero che ha ricevuto il segno dei tacchetti di Gravillon (4 punti di sutura) e si è allenato con una maschera protettiva. Favorito allora l'ultimo arrivato Bojinov come punta centrale, con gli scattanti Galano e Clemenza a supporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY


















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News