Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 21.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bassi contro Cesarini, sfida spezzina di Coppa

Acampora davanti alla difesa, Giani e Ceccaroni come ai tempi di Ferrara. Gallo vara il primo Spezia della stagione per passare il turno contro l'ostica Reggiana del "mago di Follo".

Bassi contro Cesarini, sfida spezzina di Coppa

La Spezia - C'è un mezzo ballottaggio da sbrigare, ma non a centrocampo dove la formazione è praticamente fatta. Va in panchina Awua, lasciando il ruolo di post basso a Gennaro Acampora che Fabio Gallo ha già provato davanti alla difesa in quel di Pontremoli; Vignali e Sciaudone sono le mezzali con il classe 2000 Benedetti che spera nell'esordio in attesa della nazionale under 18 con cui ha un appuntamento scritto. Juande e Maggiore out, come lo è Shekiladze per l'attacco; Capelli c'è ma non ha allenamenti nelle gambe e non sarà rischiato.
In difesa quindi il trio dovrebbe sapere molto di Spal con Giani e Ceccaroni che tornano a giocare assieme - il primo al centro e il secondo a sinistra - dopo due anni, Terzi spostato sulla destra. Il numero 1 provvisorio è di Davide Bassi che per la prima volta scenderà in campo sotto la Curva Ferrovia e non "dentro" la Curva Ferrovia. Sugli esterni ecco De Col e Migliore, infine in attacco dove Piccolo e Forte si giocano la maglia di compagno di reparto di Granoche. Sembra comunque in vantaggio il 24enne di scuola Inter, apparso molto in palla in ritiro a dispetto del fisico imponente che ne rallenta l'entrata in forma.

Qui Reggio. Alessandro Cesarini. La vera suggestione è quella di rivedere il "mago di Follo" di nuovo al Picco, dopo aver fatto tanta strada in Lega Pro ed essersi lasciato alle spalle qualche problema fisico di lungo corso. Giocherà accanto ad Altinier, arrivato in settimana in uno scambio con il Padova che ha riguardato anche Guidone. Se quello dello Spezia è un 3-5-2 vero, quello della Reggiana è più un 5-3-2: in porta Facchin e davanti a lui Ghiringhelli, Sabotic, Spanò, Manfrin e Panizzi. Altro ex della partita è Andrea Bovo che compone il centrocampo insieme a Genvier e Carlini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure