Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Novembre - ore 21.07

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Basket/Oleggio è davvero troppo forte, Follo cede con onore

Buona prestazione dei biancocelesti, che ora pensano alle sfide decisive contro Boffalora e Tarros

Basket/Oleggio è davvero troppo forte, Follo cede con onore

La Spezia - Mami.eu Oleggio – Basket Follo 84-65

Mami.eu Oleggio: Remonti M. 10, Remonti P. 3, Ferrari 13, Sacco 11, Negri 15, Marini, Kapedani 11, Ragazzini, Massara 2, Biganzoli 19. Allenatore: Pierfrancesco Zanotti. Aiuto allenatore: Alessandro Mattea e Pier Aldo Boracchini.

Basket Follo: Valenti 6, Marchetti 9, Ferrari 7, Casettari 28, Vercellotti 5, Steffanini, Rege Cambrin 7, Russo 3, Benites, D’Imporzano. Allenatore: Danilo Gioan. Aiuto allenatore: Cesare Gritti.

Parziali: 20-19, 35-31, 64-49.

Gianni Belcuore di Pertengo (VC) e Adriano Fiannaca di Pavia.

Non riesce l’impresa al Basket Follo, che torna sconfitto per 84 a 65 dalla trasferta contro la capolista Mami.eu Oleggio, ma nonostante il risultato negativo, la prova in terra piemontese per i biancocelesti e’ comunque degna di nota, e fa ben sperare per le prossime due sfide: il match contro Boffalora e il derby contro lo Spezia Tarros.
Gli ospiti tengono testa agli avversari per tutto il primo tempo, trascinati da un Casettari gigante, che nonostante rimedi un brutto colpo al naso, resta stoicamente in campo e chiude la gara con 28 punti a referto; il lungo non e’ l’unico a fare i conti con infortuni e indisposizioni, che già alla vigilia della gara si erano fatti sentire: Ferrari disputa il match con la febbre, Vercellotti reduce da influenza e Valenti e’ costretto ad uscire nell’ultimo tempino per con un labbro rotto.
Tutto gira per il verso giusto, e anzi il Follo sbaglia due triple che gli avrebbero permesso di andare alla pausa lunga sul +2; al rientro dagli spogliatoi, i biancocelesti resistono, ma e’ nell’ultimo quarto che cedono a causa di alcuni errori di ingenuità alla prima della classe, che nei minuti finali prende il largo a suon di triple.
“Vincere non era facile – ammettono coach Gioan e il vice Gritti - , ma il risultato e’ estremamente bugiardo e non dice la verità sulla prova dei nostri, che hanno giocato una grande partita per i primi tre quarti e sono stati fermati soltanto sul finale. Ora, ci concentreremo sul Boffalora: serve uno spirito vincente, e speriamo di recuperare tutti con la giusta intensità, per scendere in campo con la voglia di dare il meglio e finire la stagione nel modo più decoroso possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News