Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Novembre - ore 22.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Barbiero: "Male l'atteggiamento". Brunetto: "Non torniamo sul mercato" | Foto

Barbiero: "Male l'atteggiamento". Brunetto: "Non torniamo sul mercato"

La Spezia - “Sono davvero molto scontento dal punto di vista dell’atteggiamento. La sconfitta ci può stare, ma non si può affrontare in questo modo un impegno difficile come quello contro Ragusa. Lavoriamo tutta la settimana per presentarci in campo in una determinata maniera, e quello che ho visto oggi non aveva niente a che vedere con quanto avevamo preparato. Oggi – si avvia a concludere - abbiamo mostrato tutto quello che non avremmo mai voluto mostrare”. Amareggiato ma sul pezzo, coach Loris Barbiero non ci gira intorno e non potrebbe essere altrimenti vista la sconfitta, di dimensioni altisonanti, patita dalla sua squadra.

“Sapevo e avevo detto che questa partita sarebbe stata difficile – interviene il presidente Lorenzo Brunetto - ma il primo quarto mi ha fatto venire in mente l’amichevole contro Lucca dove non ci siamo presentati in campo. Quello che mi preoccupa non è la sconfitta, che comunque contro Ragusa ci stava, ma sono le modalità. Non possiamo andare sotto di venti lunghezze in un solo quarto; Ragusa è forte ma noi non possiamo presentarci in campo in questo modo. È inutile prenderci in giro – prosegue - questa squadra ha già fatto tanto vincendo le partite che doveva vincere, e la vittoria contro Schio è stata un terno al lotto. Riusciamo a fare il risultato nelle partite alla nostra portata, ma appena si alza il livello, non riusciamo a stringere i denti. Come ci viene richiesto più impegno, la squadra sparisce. Oggi non tutte si sono impegnate come avrebbero dovuto e sono un po’ scontento di Favento. La squadra, non appena viene richiesto maggior impegno, e come le gare diventano più impegnative, non riesce a reggere mentalmente il campionato. Pensare di inserire una giocatrice in un contesto del genere – continua riferendosi al mercato - mi sembra una follia. Credo che ora come ora la riflessione che devo fare è di tipo economica. Una squadra non cambia con un innesto e non sono convinto che basti un inserimento per migliorare la situazione. Differente è il ragionamento che devo fare per Striulli. Striulli si è fatta male, e se mi trovo obbligato ad agire sul mercato per questo motivo, è un discorso, ma fare ragionamenti strategici in ottica playoff non ha senso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News