Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 10.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bagioli ancora in fuga, è lui il leader degli scalatori

Nippo Fantini ok
Bagioli ancora in fuga, è lui il leader degli scalatori

La Spezia - Altri 200 km di fuga, altri 3 GPM, Nicola Bagioli è sempre più protagonista alla Tirreno Adriatico. Leader della classifica scalatori della corsa dei due mari, Nicola Bagioli ora ha 35 punti nella speciale classifica, avendo conquistato ben 7 GPM. Sulla salita finale si scatena la bagarre dei big e per gli #OrangeBlue si mette in luce Ivan Santaromita che tiene il ritmo dei migliori chiudendo al 19° posto di giornata sulla salita regina della corsa dei due mari ?che gli vale il 21° posto in classifica generale.

Tappa regina, la più dura della corsa dei due mari con arrivo in salita. Partenza da Foligno e un continuo dislivello sino ala salita finale. Dopo alcuni tentativi iniziali parte la fuga di giornata composta da sei corridori, tra i quali ancora una volta l’instancabile Nicola Bagioli che dopo gli oltre 200km di fuga della seconda tappa, oggi concede il bis raddoppiando e portando a oltre 400 i suoi km di fuga totali. Sono 3 i GPM intermedi di giornata, prima di quello conclusivo di Sassotetto. Nicola Bagioli riesce ad aggiudicarsi tutti e 3 gli sprint di giornata conquistando altri 15 punti e raggiungendo quota 35. davanti al compagno di fuga Jacopo Mosca a quota 18. Fuga ripresa all’imbocco dell’ultima e decisiva salita dove si scatena la bagarre dei big di giornata. Ivan Santaromita è il migliore degli #OrangeBlue sul traguardo, dopo aver tenuto il ritmo dei migliori chiude con un ottimo 19° posto.

Nicola Bagioli sale sul podio indossando la maglia verde per il terzo giorno consecutivo e appare molto soddisfatto: “Oggi era importante andare ancora in fuga per consolidare la leadership in questa speciale classifica. Se mi avessero detto prima della Tirreno Adriatico che avrei potuto lottare per indossare fino alla fine questa maglia non ci avrei mai pensato, ma ora voglio lottare per tenerla, per me e per la squadra rappresenta un grande obiettivo. Nonostante i 7 GPM conquistati potrebbe non bastare per vincerla, vedremo come si evolveranno le prossime tappe con i DS studieremo le migliori strategie. Ora penso solo a riposarmi e recuperare, non ho contato i km di fuga e non credo di volerlo fare.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News