Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 15 Ottobre - ore 11.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Angelozzi prende le forbici e cerca spazio per i colpi

Dopo Capelli e Ceccaroni, ora Lopez è vicino alla Salernitana. Crocchianti andrà in prestito, Proia può rimanere. Mora ha l'ingaggio più pesante, ma c'è il rischio di una minusvalenza.

UN LAVORO TITANICO
Angelozzi prende le forbici e cerca spazio per i colpi

La Spezia - Due ufficiali, altre ne seguiranno a breve. Sono le partenze, parola d'ordine per lo Spezia che deve crearsi spazio di manovra per poter poi andare ad inserire nuovi elementi. Guido Angelozzi, che ancora deve chiudere la partita per il nuovo responsabile del settore giovanile, lavora alacremente per sfoltire una rosa numericamente importante e soprattutto non del tutto consona al gioco che Pasquale Marino vorrebbe mettere in pratica. Il lavoro non manca, fortunatamente neanche le risorse in fatto di conoscenza del mercato.

Capelli e Ceccaroni sono del Padova da ieri, il prossimo in lista di sbarco è Walter Lopez. Non solo la Ternana, la prima a fiondarsi sul mancino, ora è la Salernitana ad aver messo sul piatto l'offerta più ghiotta per il calciatore. Un biennale, la certezza di giocare in serie B senza dover sperare in un ripescaggio e la possibilità di tornare in zona campana dove Lopez si è trovato bene nei suoi anni al Benevento. Tutto lascia presupporre che l'affare possa andare in porto entro la settimana, lo Spezia lascia la strada spianata ai granata.

Altra partenza in difesa già programmata è quella di Marco Crocchianti, che ha una sfilza di estimatori in serie C e anche qualcuno in cadetteria. Lo Spezia è orientato a rinnovare il suo contratto e a lasciare il calciatore per un'altra stagione in prestito per garantirgli un minutaggio adeguato. L'accordo con il procuratore Caravello era già stato trovato da Gianluca Andrissi. Impostazione diversa per quanto riguarda Federico Proia, che invece dovrebbe avere una chance in ritiro per essere valutato. Anche in questo caso le richieste per la mezzala non mancano di certo e il rinnovo in questo caso dovrebbe tenere conto dello status di calciatore già pronto per la serie B.

Cessione ancora da impostare quella di Giulio Maggiore, che finirebbe in effetti alla Spal ma forse solo temporaneamente. Il club che guiderebbe la regia dell'affare sembra infatti l'Atalanta, che si era già fatta sotto qualche mese fa, che andrebbe ad allungarlo agli emiliani o addirittura trovare un prestito in serie B. In ogni caso da Bergamo è destinato ad arrivare almeno un elemento in prestito perché il canale con il club di Percassi è aperto da tempo. Forse l'attaccante Luca Vido, che ha la possibilità di scegliere viste le tante richieste, o forse Gabriele Moncini in caso di svincolo dal Cesena.

Con le mosse di cui sopra, Angelozzi risparmierebbe più di mezzo milione sul monte ingaggi lordo, ma metterebbe anche in cascina la plusvalenza del cartellino di Maggiore. Più corposa dovrebbe essere invece l'entrata derivante dalla cessione di Samuele Mulattieri all'Inter, che continua a puntare il talento della Primavera come la Juventus. L'uscita di peso che darebbe aria al monte ingaggi è quella di Luca Mora, non certo di rimanere nonostante sia stato acquistato solo da pochi mesi. L'ingaggio da solo pesa all'incirca come quello di Lopez e Capelli messi assieme, ma c'è il rischio è di segnare una minusvalenza in bilancio. Operazione tutta da calibrare, così come l'eventuale addio di Pablo Granoche è da lasciar maturare.

Senza dimenticare poi Giani e Bolzoni, in scadenza nel 2019 e senza certezza sul rinnovo almeno fino alla prossima primavera, e la posizione dei portieri Bassi e Manfredini. E che dire della scommessa Irakli Shekiladze, con un mercato tutto da costruire, e della situazione di Luigi Giorgi? Il lavoro non manca, le idee su come rinforzare la squadra neanche. Cristian Galano è un obiettivo reale, così come non sono sfumate le piste che portano agli svincolati Marco Romizi e Stefano Giacomelli. Lunga la lista di giovani che farebbero al caso: Capradossi e Ricci dalla Roma, Erlic e Scamacca dal Sassuolo sono tra questi. Ma prima di tutto è necessario tagliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News