Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Giugno - ore 10.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Angelozzi piazza Okereke ed Augello e aspetta una telefonata

Il dg torna in città questa sera, ma attende gli eventi prima di chiudere per un allenatore.

il progetto va avanti?
Angelozzi piazza Okereke ed Augello e aspetta una telefonata

La Spezia - Per adesso è ancora il tempo della autocandidature. E quelle non mancano neanche quest'anno. In tanti vorrebbero occupare la panchina lasciata libera da Pasquale Marino, un po' a sorpresa, qualche giorno fa. La scelta ricadrà su un tipo di tecnico che porti avanti un'idea di calcio propositiva, che faccia divertire come è riuscito lo scorso anno il siciliano. Queste le idee di Guido Angelozzi, ieri sera tra i tanti addetti ai lavori ospiti in tribuna allo stadio "Bentegodi" di Verona per Hellas-Cittadella. Oggi ancora ospite della città di Romeo e Giulietta, da questa sera torna alla Spezia.

Rimane di fatto in attività, con le consegne e le prerogative frutto dell'accordo con la proprietà arrivato giusto un anno fa. Non sordo alle voci che vorrebbero l'imprenditore Gianpiero Colla intenzionato ad entrare nella compagine societaria, ma al momento solo con la testa al calciomercato che inizia. Le prime due mosse saranno le cessioni di David Okereke e Tommaso Augello, ormai quasi certamente destinati alla serie A. Sul primo c'è il Sassuolo da tempo, ma in tante hanno chiesto informazioni. Non è ancora scesa in campo una big, o almeno non come diretta interessata, elemento che avrebbe fatto fare alla valutazione del nigeriano un ulteriore salto di qualità.

L'importo della cessione dei due sarà funzionale alla campagna acquisti. L'idea sarebbe di presentare il conto al nuovo allenatore: ecco le possibilità economiche ed ecco le idee su come utilizzarel. Questo sempre nel caso in cui Angelozzi rimanga alla guida del settore tecnico. E' chiaro che una nuova compagine societaria si dovrebbe appoggiare all'esistente per fare funzionare la "macchina Spezia" ed è altrettanto chiaro che il direttore generale è l'unico elemento davvero insostituibile del progetto tecnico (anche più di un allenatore). Ma i cambiamenti portano cambiamenti e per adesso è difficile fare previsioni. Il tempo in ogni caso stringe, entro una settimana tutto dovrebbe essere meno nebuloso da questo punto di vista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News