Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 18.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Angelozzi: “Ripartiamo: miglioreremo questa squadra”

Il dg annuncia la continuazione del piano triennale per la serie A. “Ho un impegno con la proprietà, qui c’è una base che nel futuro farà dei risultati”.

Angelozzi: “Ripartiamo: miglioreremo questa squadra”

La Spezia - Uggiosa come te la immagineresti è la mattina dopo l’eliminazione dai playoff. La pioggia scandisce il tempo ticchettando sul parcheggio di un “Ferdeghini-Intels” silenzioso. Poche macchine nel parcheggio, nessuno dentro il campo o attorno al campo. Fortuna che c’è Guido Angelozzi con il suo solito sorriso a scegliere le parole del giorno dopo. Il sentiero stretto degli spareggi si dimostra un’altra volta un ostacolo insormontabile al di là degli sforzi. “La delusione è mia, della società, dell’allenatore e dei ragazzi. Pensavamo di fare qualcosa di più, ma questo è lo sport. Il campo ha detto che il Cittadella è stato più forte di noi. Servirà qualcosa in più per vincere partite come quella di ieri sera in futuro”.

Cosa è mancato per il salto di qualità? “L’emozione, la tensione... loro hanno dimostrato di avere più cazzimma. Per come si buttavano a terra dopo il vantaggio. Noi invece cerchiamo sempre di giocare a calcio, non abbiamo la furbizia che altre squadre hanno. Forse è anche per la nostra età media piuttosto bassa, cosa che per me è un orgoglio. Però magari perdi qualcosa da un altro punto di vista. Sì, rimane l’amarezza che dovrà diventare uno stimolo per ripartire più forte di prima”. La notte porta consiglio ed è stata lunga per Guido Angelozzi. “Quello che è successo ieri sera mi ha tenuto sveglio fino alle 3.30 di notte. Abbiamo camminato sul lungomare con Doronzo e Pignotti, per rivivere l’annata. Un’annata bella, di costruzione, che poteva finire diversamente”.
La notizia è questa: Angelozzi rimane. Il messaggio è questo. “Io all’inizio dell’anno ho detto certe cose e non me le rimangio, sennò non sarei Guido Angelozzi - dice - Sono qui per raggiungere un obiettivo, con l’aiuto di tutti, in tre anni. Quest’anno c’è stata una partecipazione eccezionale del club, del pubblico, della città. Siamo partiti dovendo lavorare sulla base di una squadra anziana con giocatori quasi a fine carriera e tanti contratti da rivedere. Da qui abbiamo cercato di creare una base che nel tempo farà dei risultati”.

Un base per la cui crescita è stato fondamentale Pasquale Marino e i suoi staff. “E’ stato bravo il mister, perché non mi aspettavo di fare una stagione così - ammette il dg - Ora c’è la delusione, ma se mi guardo indietro da giugno in poi ho visto un percorso di crescita importante. Siamo partiti con pochi spettatori e abbiamo finito con lo stadio tutto esaurito. E’ per i tifosi e la città che mi è dispiaciuto particolarmente. C’era davvero un’atmosfera bellissima ieri sera. Ma non dobbiamo buttare via tutto. Io voglio continuare a parlare avanti questo percorso. La società mi è sempre stata accanto: da oggi ripartiamo”.
Il patto sottoscritto un anno fa, e il triennale di contratto, è parola sacra. “Qui mi ha fatto ritornare la proprietà e voglio rispettare questo impegno - dice - Vi ho convocati per dire che voglio ripartire. Sono qua e voglio andare avanti migliorando la struttura e tutto quello che gira attorno allo Spezia Calcio. Anche se siamo una piccola realtà nel confronto con altre città, c’è una grande società e una grande passione da parte della città. Chi viene a lavorare qua deve sposare una filosofia di lavoro”.

A.BO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News