Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Marzo - ore 19.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Andrissi non molla Giani, piace Nicolò Brighenti

La Feralpisalò aspetta di capire il destino del difensore aquilotto per affondare il colpo. Angelozzi potrebbe virare sul frusinate che Marino ha già avuto anche a Vicenza. Spunta anche Levebre della Sampdoria.

idee per il futuro
Andrissi non molla Giani, piace Nicolò Brighenti

La Spezia - Anche quest'anno media voto attorno al 7 per Nicholas Giani, pur con il contratto in scadenza. Il difensore comasco non ha fatto rimpiangere la partenza di un calciatore molto amato come Nahuel Valentini dal suo arrivo, ma la sua avventura con la maglia bianca potrebbe davvero essere agli sgoccioli. Lo chiama la Feralpisalò, che non ha smesso di seguirlo neanche per un sabato da quando questa estate sembrava poterlo portare tra le proprie fila. E' d'altra parte Gianluca Andrissi ad averlo portato in aquilotto, e lo stesso Gianluca Andrissi è pronto a riabbracciarlo entro la fine di questa sessione di mercato.

Più di un calciatore del vecchio corso sembrava poter salutare in estate, poi le cose sono cambiate per molti di loro. Maggiore e Vignali che hanno trovato l'accordo per il rinnovo per esempio, ma anche Augello e De Francesco non erano partiti su di un piedistallo. Hano dovuto conquistarsi la fiducia di Pasquale Marino con il lavoro in allenamento e la resa in campo: ci sono riusciti. Per Giani però c'è un discorso anagrafico e di contratto che pesa a questo punto della sua carriera e del lavoro di ristrutturazione della rosa, non ancora terminato. Angelozzi vuole abbassare ulteriormente l'età media, il centrale ha solo sei mesi di legame con Via Melara e abbastanza mercato da poter cercare un accordo pluriennale.

Non è da escludere che entro la fine del mese Giani possa finire sul mercato, a quel punto la Feralpisalò è pronta all'assalto. Spezia che a questo punto dovrebbe a sua volta guardarsi attorno per un ingresso in difesa. Sono due i punti saldi in questo momento: Ceccaroni dovrebbe rimanere a Padova nonostante la mezza rivoluzione in ottica salvezza dei veneti, Capradossi rimarrà in aquilotto dalla Roma nonostante la penuria di centrali dei giallorossi. Per Marino c'è un nome su tutti che è Nicolò Brighenti del Frosinone, titolarissimo con il tecnico siciliano sia a Vicenza che in Ciociaria ma in campo solo 3 volte in serie A in stagione. Stipendio superiore ai 200mila euro netti, buona esperienza e grande uomo spogliatoio: un nome buono anche per la prossima estate. Radiomercato parla poi di una richiesta di informazioni per Maxime Leverbe, 21enne francese della Sampdoria l'anno scorso a Olbia in prestito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News