Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ancelotti sbaglia un rigore e rosso a Braida: pazzo Parma-Spezia del '79

i precedenti
Ancelotti sbaglia un rigore e rosso a Braida: pazzo Parma-Spezia del '79

La Spezia - Avrebbe meritato di più lo Spezia di Fabio Gallo nello 0-0 del 2017 che rappresenta l'ultimo Parma-Spezia di campionato. Con l'uomo in più a causa dell'espulsione di Lucarelli, oggi dirigente, gli aquilotti andarono vicini al vantaggio in più di un'occasione ma raccolsero un solo punto. In campo c'erano Di Gennaro, Lopez, Giani, Bolzoni (61' Giorgi), Terzi, Pessina, De Col, Maggiore, Mastinu (77' Ammari), Granoche e Marilungo (82' Forte).
Quello di domenica prossima sarà la sfida numero 12 in campionato al Tardini tra le due formazioni, con un score di 3 vittorie da parte degli ospiti. La più recente risale al 1972 in serie C, firmata da un rigore di Eugenio Perico nel finale. Gianni Corelli schierò Brustenga, Bonanni, Zignego, Giulietti, Motto, Perico, Cappanera, Dordoni (63' Callioni), Biloni, Console e Rolla. Gli altri due successi risalgono invece agli anni Trenta.
Quattro le sconfitte, compresa quella rocambolesca del 1975. Spezia in vantaggio per 0-2 dopo venti minuti di gioco grazie alle reti di Comini e Fumagalli, ma poi rimontato fino al 2-4 da Bressani, Bozza (2) e Perotti. La partita più "memorabile" è sicuramente il 2-2 del 25 marzo 1979, sempre in serie C. Il Parma di Cesare Maldini sbaglia un rigore al quinto minuto con il giovane Carlo Ancelotti, poi rimane in dieci al 25° per l'espulsione di Ariedo Braida. Sette minuti prima, Spezia in vantaggio con Mugianesi e pareggi di Colonelli al 38°. Nella ripresa ospiti in nove per le espulsioni di Motto e De Fraia, ma Spezia capace di riportarsi in avanti con Seghezza al 69°. Un minuto dopo l'arbitro Corigliano dà un nuovo rigore al Parma: Scarrone tira e sbaglia, ma il fischietto calabrese fa ripetere. Questa volta Bonci marca il pareggio che durerà fino alla fine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News