Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 06 Luglio - ore 10.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Amarcord torneo Locanda Alinò, quando tuttò iniziò

era il 1976
Amarcord torneo Locanda Alinò, quando tuttò iniziò

La Spezia - Era il 5 settembre 1976 di un uggioso lunedì quando al polveroso campetto a sette dell'Arci Pianazze iniziò la prima edizione del torneo calcistico Locanda Alinò, allora Mobili Cargiolli. Patron già allora il professor Pier Giorgio Baudinelli allora studente Isef che per accontentare la "fame" di calcio di quei tempi si prese la responsabilità di organizzare il tutto. Inizio del primo incontro G.S.Brianti Limone - Piazza Europa in programma alle 20 iniziò alle 20.50 causa carenza di palloni allora introvabili e nell'occasione dopo infruttuose ricerche si dovette usare quello portato per il secondo incontro.

Ora, 44 anni dopo, sembra che il tempo sia volato ma le emozioni e i ricordi rimangono come allora. Tra i partecipanti delle prime edizioni non passò inosservato un gruppo di simpatici ragazzi del Cristo Re che usava nomi di squadre blasonate a differenza dell'organico che era di tutt'altra levatura. Scelsero per quelle partecipazioni il nome Santos e purtroppo tra le avversarie tutte esperte e di alto tasso tecnico che partecipavano uscivano sempre dopo la prima fase ma lottavano con sano agonismo e con grande rispetto dell'avversario. A coordinarli Enrico Conti ora noto avvocato con l'amico Angelo Del Santo e Massimo Varese divenuto stimato oculista.
Davvero un bel gruppo con le loro maglie completamente bianche che ebbero nel 1980 anche la soddisfazione di vincere la coppa disciplina sfiorando nell'anno successivo i quarti di finale svaniti per un contestato rigore dell'allora arbitro il mitico Sandro Danese.

Da allora la manifestazione è giunta alla edizione 44 sempre nel mitico campetto ora sintetico dell'Arci Pianazze per un totale di ben 1040 partite e con 5392 reti realizzate. Nella sua lunga storia doveroso ricordare Adriano Cuffini, Paolo Rabajoli e Fulvio Magi giornalisti di grande spessore che credettero nel torneo sin dalla sua prima edizione. Nella foto storica (nell'occasione in maglia verde) risalente alla quinta edizione del 1980 si riconoscono da sinistra in alto Pomo Diego, Ciarimboli Giuliano, Cataruzza Marco, Del Santo Angelo, Serlenga Beniamino, accosciati da sx Vardanega Tullio, Conti Enrico, Maurizio Amadei e Massimo Varese.
Bellissimi ricordi di una manifestazione che ha fatto divertire generazioni di spezzini grazie anche al supporto di tanti amici del "profe" tra cui Ass.ni Generali, ristorante da Sandro, Frantoio Lucchi-Guastalli, Ottica Damiani , Panificio Stradini, Cantine Lunae Bosoni, ristorante Pin Bon, Salumificio Pignone, La Pia Centenaria, Pizzeria Bella Napoli e naturalmente Ciro e Beppe della Locanda di v. del Molo che dal 2012 offrono l'artistico trofeo dell'Incisoria Pallone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News