Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Agosto - ore 20.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Amara sconfitta interna per il Basket Follo, i play-off si allontanano

Amara sconfitta interna per il Basket Follo, i play-off si allontanano

La Spezia - Giornata amara per il Basket Follo, che al PalaMariotti cede per 56 a 64 alla capolista Bigstore Alba, in una delle "4 finali" tutte da vincere per poter centrare il terzo posto ed accedere ai play off. I biancocelesti di coach Danilo Gioan e del vice Fambrini a dire il vero, non sfigurano e per tutto il primo tempo tengono testa agli ospiti, anche se una serie di errori e l’indubbio valore degli avversari non permettono loro di prendere il via.In particolare, avere Delibasic e De La Cruz, gravati di 3 falli ciascuno dopo pochi minuti di gioco, in panchina a scopo precauzionale, priva il Follo a lunghi tratti di due giocatori importanti, e a questo si aggiungono le cattive condizioni del capitano Niccolò Steffanini, in campo nonostante sia reduce da una brutta forma influenzale. Nel secondo quarto, la squadra di casa riesca a spingersi fino al+10 (29-19) con la tripla dell’ispirato Rege Cambrin, ma dopo la pausa lunga, si trova di fronte un collettivo più tonico e reattivo, che recupera punto su punto e al termine del terzo tempino riesce a centrare il vantaggio, seppur risicato (45-46). Senza i punti di Delibasic e di Andrea Russo, controllato a vista dalla difesa dell’Alba, è davvero dura, ma quando mancano 7’47’’ alla sirena, e Negro mette il canestro del -7 (45-52), il Follo ha ancora un guizzo, grazie al cambio di difesa a zona che per alcune azioni, rimette in discussione gli equilibri: Rege Cambrin, ancora dai 6,75, riporta il Follo sul +1 (53-52). E’ l’ultima superiorità biancoceleste, prima dell’amaro finale condito da errori e occasioni perse, che dà la possibilità all’Alba di chiudere con quello che per il team piemontese sarà il massimo vantaggio. “Ora diventa difficile per noi – commenta a fine gara coach Gioan - ci vorrebbe un miracolo. E’ un peccato, perché abbiamo fatto uno splendido campionato, e spero che in ogni caso la squadra reagisca per arrivare alle ultime partite con un altro spirito”.

Basket Follo – Bigstore Alba 56-64

Basket Follo: Russo A. 7, Russo M. 4, Delibasic 16, De La Cruz 4, Casettari 9, Scarpa n.e., Steffanini N., Steffanini L. n.e., Benites 3,Rege Cambrin 13. Allenatore: Danilo Gioan. Aiuto allenatore: Lorenzo Fambrini.
Bigstore Alba: Brando 2, Bergui 8, Negro 13, Castillo 9, Margheri 6, Eirale n.e., Dellapiana 12, Piano 12, Zanelli 2, Cappello. Allenatore: Luca Jacomuzzi Aiuto allenatore: Roberto Schinca.
Parziali: 23-17, 39-33, 45-46.
Arbitri: Luca Negri di Valenza (AL) e Umberto Spitaleri di Torino.
Note: Usciti per 5 falli: Russo A. (F), Delibasic (F).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News