Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Gennaio - ore 12.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Agoume: ecco l'occasione. Vignali è ancora titolare

Oggi alle 15 Spezia-Verona al Picco. Italiano deve fare a meno di Ricci, uno tra Erlic e Ismajli accanto a Chabot. Negli ospiti la mente è Veloso, ma il più in forma è Zaccagni.

le probabili formazioni
Agoume: ecco l'occasione. Vignali è ancora titolare

La Spezia - Era atteso per i primi giorni della prossima settimana un incontro tra il procuratore Oscar Damiani e l'Inter per parlare di Lucien Agoume. Il calciatore francese, chiuso da Ricci allo Spezia, alla ricerca di maggiore spazio per esprimersi e non molto soddisfatto dello scarso impiego trovato con la maglia bianca. Ha deciso la sorte prima degli uomini: il virus mette ko Ricci (asintomatico) e il 18enne avrà un ruolo centrale nei prossimi impegni di campionato. A partire da oggi, quando sarà il regista davanti alla difesa nella delicatissima partita contro l'Hellas.
Si troverà a condividere il reparto con Estevez a destra e Pobega (o Maggiore) a sinistra. Si prospetta un campo non particolarmente veloce vista la pioggia che batte sulla Spezia in pratica da tre settimane, con pochissime pause. Serviranno muscoli e lucidità nel non sbagliare. Vale anche per la difesa, i cui errori sono costati carissimo contro il Genoa. Qui va ancora verso una maglia da titolare Vignali, con Chabot e uno tra Ismajli e Erlic al centro per guardare più al sodo che al palleggio. A sinistra ecco Marchizza, in porta il solito Provedel.
L'attacco è già composto per due terzi, esito dei tamponi permettedo. Tra Gyasi e Nzola è nata un'intesa speciale: il primo ha confezionato tre assist vincenti per il secondo. Nonostante una tecnica ancora affinabile, la loro fisicità e velocità è stata uno dei punti di forza degli schemi di Italiano in questo primo terzo di campionato. Si candida a giocare con loro Diego Farias, schierato a sinistra, per portare quell'esperienza e quella qualità che a questa squadra potrà garantire anche Saponara dalla prossima settimana.

Qui Hellas. Anche Ivan Juric ha qualche assenza con cui fare i conti, ma anche una classifica che ormai li inserisce nella corsa all'Europa più che nella lotta salvezza. Sarà il solito 3-4-3 "gasperiniano" con pressing alto e lavoro sugli esterni. Davanti a Silvestri vanno Dawidowicz, Ceccherini e Magnani. In mezzo la qualità di Veloso e la forza fisica di Barak, con Faraoni e Dimarco sulle corsie. Tameze punta di riferimento (Kalinic in panchina), Lazovic e Zaccagni sono le ali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News