Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 10 Agosto - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Addio pista del Montagna, l'ingresso vincolato dalla Soprintendenza | Foto | Video

Slitta a gennaio 2017 l'inaugurazione del nuovo stadio dell'atletica. Palazzo Civico chiede chiarimenti a Attiva SportUtility per il piano di gestione. I viali alberati dichiarati "di interesse culturale" dai Beni culturali: saranno preservati.

UN'OPERA DA 1,6 MILIONI
Addio pista del Montagna, l'ingresso vincolato dalla Soprintendenza

La Spezia - Si lavora sull'anello da corsa e si lavora sopra e sotto la vecchia tribuna. Il campo sportivo "Alessandro Montagna" non è ancora ritornato nelle abitudini degli spezzini, ma lontano dagli sguardi dei più proseguono i lavori per la creazione di quello che Stefano Mei, e non solo lui, prevede sarà "il campo più bello d'Italia". Qualcosa che si può già tentare di immaginare visitando il cantiere in funzione, in fondo a un parco che sembra lontano anni luce dal traffico del centro storico che pure sorge a due passi.
Proprio in questi giorni un escavatore è all'opera per rimuovere la vecchia superficie su cui generazioni di spezzini hanno corso negli ultimi decenni, un'opera da 478mila euro finanziata come parte del progetto di trasferimento del campus universitario all'ex ospedale marittimo "Falcomatà". Pochi metri più in là il cantiere della tribuna. In alto ci sono i ponteggi per le opere di consolidamento della tettoia centrale, in basso si lavora sui nuovi spogliatoi divisi in tre sezioni separate in concomitanza dei tre corpi delle gradinate. Un'opera questa da 630mila euro.

Slittano però i tempi per l'inaugurazione, previsti inizialmente proprio per questo mese. Il cantiere della tribuna, aperto nel marzo scorso, sarebbe dovuto essere storia per il prossimo 16 settembre. Si lavorerà invece fino a fine anno: indicativamente il nuovo campo di atletica sarà pronto tra dicembre 2016 e gennaio 2017 secondo le previsioni più aggiornate. Finito di raschiare il materiale della vecchia pista, si provvederà a rivedere le quote per garantire l'uniformità e la massima perfezione della superficie dell'ellisse e poi si passerà alla stesura del nuovo circuito in materiale sintetico.
Se il campo d'atletica sarà gestito direttamente dalla Fidal, la federazione italiana di atletica leggera, il resto del comprensorio è invece andato a gara nelle scorse settimane. L'offerta presentata da Attiva SportUtility è stata in questi giorni oggetto di alcune osservazioni da parte di Palazzo Civico, che ha chiesto chiarimenti su alcuni aspetti legati agli investimenti da compiere per mettere a regime l'impianto. Questioni minori pare, a cui Attiva potrà rispondere entro un paio di settimane. Poi anche la partita dell'affidamento in gestione sarà chiusa. Dal 2017 insomma il "Montagna" potrà iniziare la propria nuova vita, da una parte l'atletica leggera e dall'altra il taglio che vorrà dare il nuovo gestore. Con una curiosità: la Soprintendenza per i beni culturali della Liguria ha vincolato l'ingresso su Viale Fieschi (con tanto di garitta) e i viali interni di ghiaino dichiarandoli di interesse culturale. Nel caso vengano previsti interventi in queste aree dovranno essere ottenute le necessarie autorizzazioni. Sostanzialmente questo significa che non potranno essere modificati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

05/09/2016 - Rimossa la vecchia pista di atletica del "Montagna"


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News