Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 15 Dicembre - ore 21.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Vittoria d'orgoglio, ora il Picco diventi fortino"

Vincenzo Italiano rivede i tre punti dopo due mesi. "Avevamo perso qualche certezza. La paura è rimasta nello spogliatoio nel secondo tempo".

finalmente si sorride
"Vittoria d'orgoglio, ora il Picco diventi fortino"

La Spezia - "Oggi mi prendo i tre punti e me li tengo stretti, perché son consapevole che, nelle giornate precedenti, troppe volte abbiamo masticato amaro ingiustamente e sono sicuro che in futuro la squadra crescerà ancora, anche grazie alla vittoria odierna che sarà di aiuto a tutto l'ambiente". Per una volta è così, lo Spezia fa due tiri e due gol. Certo, era riuscito a prenderlo anche alla prima occasione. Ma questa volta Vincenzo Italiano può gioire. "Arrivavamo qua dopo tre sconfitte consecutive e da ultimi in classifica, quindi era inevitabile che avessimo perso qualche certezza, ma fino ad oggi soltanto con il Trapani eravamo completamente mancati, mentre nelle altre sfide il palleggio non era mai mancato. Nel secondo tempo, sotto nel risultato, la squadra ha dimostrato orgoglio e amor proprio, è entrata in campo decisa a fare risultato ed ha schiacciato fin da subito il Pescara nella propria metà campo, trovando poi due reti belle ed importantissime".
Lo Spezia però in casa non ha ancora vinto. Prossimo obiettivo sfatare questo tabù. "Abbiamo iniziato la stagione bene a livello di prestazioni, abbiamo sempre fatto la nostra gara ad eccezione della gara con il Trapani, però è chiaro che il nostro stadio deve essere un fortino ed è ora di iniziare a vincere anche in casa nostra, perché il "Picco" deve essere senza dubbio un valore aggiunto per noi. Il gol subito? Rete che dovevamo evitare. Fortunatamente nel secondo tempo la paura è stata lasciata nello spogliatoio, Federico Ricci e Bidaoui hanno iniziato a saltare l'uomo con costanza, ma tutta la squadra è cresciuta, riuscendo a ribaltare il match".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News