Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Ottobre - ore 21.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Verde in arrivo, manca solo una punta che si sacrifichi e che segni”

si parla anche di calciomercato
“Verde in arrivo, manca solo una punta che si sacrifichi e che segni”

La Spezia - Lo Spezia è quasi fatto. “Con l’arrivo di Chabot abbiamo trovato il centrale mancino che cercavamo. Un nazionale tedesco, grande fisicità che ci mancava. Davanti manca qualcosina, Farias ha iniziato ora a lavorare forte. Senza nascondere nulla, dobbiamo cercare di prendere un attaccante e un’altra punta esterna con Verde che credo sia in fase di definizione. Con queste due pedine credo che siamo al 99,99%. Poi in chiusura di mercato tutto può accadere”. Così Vincenzo Italiano dipinge il mercato per come se lo aspetta in questi ultimi dieci giorni. A quale attaccante sta pensando? “A uno che faccia gol. Il nostro mercato da neopromossa è diverso da quello delle altre concorrenti. Abbiamo portato a casa tanti giovani con voglia, lo spirito di stupire che abbiamo mostrato l’altro anno. Ci sono giovani e meno giovani, ci sono ragazzi che hanno alcuni campionati alle spalle. Io penso che le motivazioni faccia sempre la differenza. Chi sarà, deve venire con voglia di mettersi a disposizione della squadra”.
Arriveranno anche rinunce che coinvolgeranno uomini che poche settimane fa celebravano la promozione. “Io alla società ho chiesto di non calpestare mai la dignità delle persone, qualsiasi siano le decisioni prese sui ragazzi dello scorso anno. Hanno scritto la storia del club, hanno portato in serie A la città. Siamo ancora in tanti reduci, non so cosa accadrà. Sicuramente ci sarà sempre il massimo rispetto tra me e la società”. Poter tornare Nzola. “Piace a molti, ha colpi che possono venire utili anche nella massima categoria. Ci è rimasto nel cuore per quello che ha fatto con lo Spezia. Io lo stimo e lui stima me. Vediamo come andranno questi prossimi giorni”.

Andrea Bonatti

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News