Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 15 Gennaio - ore 15.38

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Vedere una squadra che non molla mai non può che farmi piacere"

Italiano loda lo spirito del gruppo. "Un altro passo nel percorso di crescita. Ma se inconsciamente abbiamo pensato di poterla gestire dopo il primo tempo, questo è un errore gravissimo".

sempre più condottiero
"Vedere una squadra che non molla mai non può che farmi piacere"

La Spezia - Finisce in t-shirt dopo aver scagliato la tuta in panchina. Ma finisce anche con un pareggio che vale oro. Vincenzo Italiano attira ancora complimenti, ma soprattutto muove la classifica e questo pare interessargli di più. "Abbiamo fatto un altro passo nel nostro percorso di crescita e sono contento. Soprattutto nel primo tempo in cui potevamo andare oltre l'1-0. Ci aspettavamo la reazione del Cagliari, forse non così veemente ma di certo non ci aspettavamo di andare sotto. Recuperarla in questo modo è merito dei ragazzi, che ci hanno messo qualcosa in più dal punto di vista caratteriale".

Molto meglio nel primo tempo però. "Nel momento in cui pensi di avere in mano la partita e di poterla gestire, accadono queste cose. Un errore gravissimo che forse abbiamo fatto inconsciamente. Loro bravi, perché davanti hanno tantissima qualità. Noi non siamo stati particolarmente attenti in due occasioni in cui potevamo fare meglio. Ma per un allenatore vedere una squadra che non molla e porta a casa il risultato è una grande soddisfazione".

Lo Spezia sale a 10 punti grazie a quel rigure nel finale. "E' un punto che fa classifica e fa morale. Proseguiamo nella striscia positiva, nella crescita. In questo momento è giusto pensare solo alla prestazione, è ancora lunga. Oggi è arrivato un pareggio meritato, oggi sarebbe stato un peccato tornare a mani vuote. Noi affrontiamo ogni gara come se fosse decisiva e proviamo a mettere in campo ciò che facciamo in settimana. I ragazzi hanno entusiasmo e penso si stiano anche divertendo. Siamo in crescita e sono convinto che possiamo ancora migliorare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News