Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 22.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Un finale inspiegabile, una beffa incredibile"

Marino mastica amaro: "Fatto un grandissimo regalo al Carpi oggi. Sul pareggio c'era un fallo su Mora, ma dobbiamo imparare a essere più concreti velocemente. Potevamo chiuderla"

il dopo-partita
"Un finale inspiegabile, una beffa incredibile"

La Spezia - Agitato per tutta la partita, anche quando lo Spezia in quella mezz'ora scarsa del secondo tempo ha dato segnali di risveglio. Pasquale Marino parla di "un finale inspiegabile" e "un grande peccato". La vittoria sembrava in pugno e invece è arrivato il controsorpasso nel finale. "Il nostro grande torto è di non esser riusciti a chiudere il match dopo aver ribaltato lo svantaggio iniziale", dice il tecnico dopo la sconfitta di Carpi. "Nella ripresa siamo scesi in campo con maggior cattiveria, eravamo ben messi in campo, ma nel finale non siamo stati bravi a contrastare la loro pressione; c'è grande amarezza, si tratta di una beffa incredibile per quanto si è visto in campo".

Nell'azione del 2-2 il tecnico aquilotto vede il peccato originale in un mancato fischio dell'arbitro. "In occasione del pareggio del Carpi c'era un fallo evidente ai danni di Mora, ma il direttore di gara non ha ravvisato la scorrettezza e i nostri avversari ne hanno approfittato, mentre il gol del definitivo 3 a 2 è stato il classico tiro della domenica".
Secondo ko consecutivo e vantaggio sul nono posto che si assottiglia. "Dobbiamo rialzarci. La prestazione soprattutto nella ripresa c'è stata, ma dobbiamo aumentare il livello di attenzione e non commettere errori come quelli odierni, mettendo in campo maggior cattiveria per tutta la durata del match; questo brutto stop deve servirci da lezione per il futuro perché gare come quella di oggi devono assolutamente essere portate in porto. Oggi abbiamo fatto al Carpi un grandissimo regalo, ma noi non possiamo permettercelo e dobbiamo crescere velocemente sotto questo aspetto, cercando maggior concretezza; oggi anche il pareggio sarebbe stato stretto per quanto fatto vedere nella ripresa, figurarsi il ko, ma alla fine gli ultimi cinque minuti hanno deciso il risultato e rovinare tutto così fa male".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News