Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 22.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Tutti hanno contribuito alle due fasi di gioco”

Marino elogia il gruppo, plaude a una vittoria di squadra e si gode i miglioramenti. “Galabinov è in crescita, Bartolomei ha sfruttato l’appoggio. Terzi? Si fosse fatto male avrei schierato De Col”.

“Tutti hanno contribuito alle due fasi di gioco”

La Spezia - “Credo che ci sia sta compattezza tra tutti i reparti. La fase difensiva era buona quando loro spingevano, lo stesso Ligi sembrava essere qua da tempo. Ogni tanto ci abbandoniamo a qualche palleggio di troppo, ma noi siamo una squadra che vuole giocare palla a terra anche con il campo pesante. Oggi tutti hanno dato il massimo, hanno contribuito alle due fasi di gioco. L’attacco si è molto sacrificato in fase di non possesso”. Pasquale Marino come sempre rilegge la partita mentalmente appena arrivato in sala stampa. Nella testa scorre l’azione del gol, già impressa nella testa del tecnico.
Tanto più che è arrivato da un’azione centrale, che non è molto comune per questo Spezia. “Per come giochiamo noi se sugli esterni ci raddoppiano qualcosa possiamo trovare al centro. L’azione del gol è partita da sinistra, la sponda di Mora su Galabinov è stata perfetta e così è nato il gol. Bartolomei ha sfruttato questo appoggio. Galabinov è in crescita, normale che dopo tanto tempo fermo non abbia l’intensità giusta, ma sta crescendo in maniera graduale. Anche sul secondo gol la sua presenza in area è stata determinante”.
Quando Terzi si è fermato toccandosi una coscia... “C’era De Col pronto a sostituirlo. Nell’emergenza e per pochi minuti si può fare. Lo abbiamo esercitato in un ruolo delicato, se sbagli un movimento rischi di perdere le partite. La difesa gioca di reparto, rispetto agli altri settori non puoi sbagliare un allineamento. Le risposte dei giocatori che si sono dovuti adattare sono sempre state positive”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News