Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Ottobre - ore 21.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Stima smisurata per Iachini, in campo propositivi e senza paura"

Mister Italiano alla vigilia di Spezia-Fiorentina: "Affronteremo una squadra piena di campioni ma abbiamo preparato la partita con grande attenzione. Rosa ampia? Tutti sono ben inseriti e vogliono dare una mano".

Arriva Ribery
"Stima smisurata per Iachini, in campo propositivi e senza paura"

La Spezia - Assenze ma anche tanta fiducia in casa Spezia, con il gruppo che dopo pranzo partirà alla volta di Cesena e il mister Italiano che al Ferdeghini ha anticipato temi e insidie della sfida di domani al Manuzzi dove gli aquilotti ospiteranno la Fiorentina di Ribery.

Dopo la sconfitta di Milano la sosta per le nazionali ha lasciato in eredità altre due assenze causa Covid. Come sta la squadra?
"Purtroppo notizie buone ne arrivano poche, cercheremo di farle arrivare domani a fine gara anche se si aggiungono difficoltà su difficoltà. Mi spiace per Marchizza e Maggiore perché sono due pedine importanti, ma siamo abituati a fare squadra e superare i problemi. La sosta ci ha portato via molti ragazzi e abbiamo potuto fare solo quattro giorni al completo, ma domani contro una squadra fortissima e piena di campioni cercheremo di farci trovare pronti. Stiamo crescendo".

Di fronte ci saranno giocatori del calibro di Ribery e Callejon. Come si arginano avversari di questo tipo?
"Abbiamo preparato la partita come tutte le altre, con grande concentrazione e attenzione. La Fiorentina è una delle squadre più forti ed è piena di campioni, aggiungo anche Bonaventura, ma come li conoscono io li conoscono anche i miei ragazzi e so che non sbaglieranno. Sarà una partita difficile perché fanno un calcio molto propositivo, dovremo affrontarla bene ed uscire a testa alta. Tutti danno lo Spezia come una squadra che dovrà soffrire molto e per smentire questo dobbiamo giocare a calcio, essere propositivi e avere rispetto ma non timore di ogni avversaria".

Che effetto le farà ritrovare Iachini dopo averlo avuto come allenatore ai tempi del Chievo?
"Sarà bellissimo, ho una stima smisurata per lui. Abbiamo passato insieme un anno e mezzo molto intenso con tanto di promozione. Ho un ricordo fantastico di quel periodo, il mister mi ha dato e insegnato molto".

A che punto è l'inserimento di Sena e degli altri che non abbiamo ancora visto in campo?
"Volevamo vedere Estevez contro l'Entella ma era leggermente affaticato, è stato bravo a dircelo senza rischiare. Ha bisogno di crescere di condizione e di completare il naturale percorso di chi arriva da un calcio diverso. Sena e Ismajili sono in ritardo ma li inseriremo gradualmente magari programmando anche qualche amichevole".

La rosa è molto ampia, questo può essere un vantaggio o un problema?
"Il Covid purtroppo sta iniziando a falcidiare le squadre e tutti stanno lavorando per ampliare le rose. Noi sotto questo profilo siamo già pronti e avanti nella gestione di un gruppo numeroso. In 35 non è semplice ma vedo tutti inseriti e consapevoli della situazione, sanno che qualcuno può stare fuori ma il clima è buono e ognuno potrà dare una mano"

B. MARCHESE

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News