Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 11.06

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Scortiamo la squadra verso il Picco, ci giochiamo la storia"

Dopo il saluto commovente portato ieri alla squadra in quel di Follo, la Curva Ferrovia organizza una "scooterata" nel giorno di Spezia-Chievo, per accompagnare il pullman al tempio. "Dedicato a chi c'è sempre stato, soprattutto nelle sconfitte".

entusiasmo, finalmente
"Scortiamo la squadra verso il Picco, ci giochiamo la storia"

La Spezia - Divisi da una rete, solo da quella rete. E una foto che da ieri sera è letteralmente stampata nella testa dei tifosi aquilotti, tornati a vedersi in faccia dopo mesi senza stadio e senza la loro più grande passione. "Uniti verso un sogno", è il richiamo che la Curva Ferrovia fa il giorno dopo il saluto ai giocatori e a mister Italiano nel quartier generale di Follo. Per lo Spezia squadra ancora un paio d'ore in città prima della partenza per il ritiro in terra veneta, per i tifosi un'attesa che si fa sempre più sentita e, siamo sicuri, diventerà spasmodica domani, giorno di partita e d'inizio dell'avventura playoff 2020. "Questo messaggio è rivolto ad ognuno di noi, bambini, uomini, donne, anziani - si legge in una nota della Curva Ferrovia -, è rivolto a tutte quelle persone che hanno dentro un amore così grande, un amore che per alcuni dura da tantissimi anni, per altri invece è magari sbocciato da poco, ma un amore così forte che ci accomuna tutti quanti, senza alcuna distinzione".

Come successo ieri non c'è timore a pensare in grande, in barba alle scaramanzie e ai trascorsi. I tifosi sanno anche essere romantici quando a muoverli è il muscolo che hanno nel petto: "Potrebbe essere l’anno che potrebbe lasciare un segno indelebile nelle nostre vite, potrebbe essere quell’anno che un giorno potremmo raccontare, con un sorriso enorme e probabilmente con qualche lacrima di commozione dai nostri occhi. È il momento della nostra città".

Siamo ad agosto, anzi siamo a quasi alla metà del mese più vacanziero dell'anno, ma la testa va alla partita e alla grande occasione che si ha davanti, pur non potendola vivere dal vivo: e così la Curva Ferrovia da appuntamento a tutti alle 19 di martedì al "Piccolo Faro" minuti di scooter per poter accompagnare la squadra in pullman sino all'Alberto Picco. Una scorta dedicata, per caricare la squadra due ore prima del fischio d'inizio. E per chi invece non potrà partecipare alla “scooterata” l’appuntamento è alle 19.05, il tempo di arrivare, all'angolo di Viale Amendola con Viale Garibaldi, laddove inizia il lungo cammino verso il tempio: "Sará uno spettacolo, andrà come deve andare, ma una cosa è certa: ci sarà da divertirsi. Dedicato a tutti quelli che sono sempre stati, nelle trasferte, nelle vittorie, e soprattutto nelle sconfitte. Siamo certi che ancora una volta il popolo spezzino risponderà presente ed entusiasta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News