Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 20 Giugno - ore 10.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Reclami infondati nel merito", omologate le vittorie dello Spezia

Respinti i ricorsi di Livorno e Benevento. "Tesseramento di Okereke non irregolare allo stato attuale", gli aquilotti salgono a 40 punti in classifica.

"Reclami infondati nel merito", omologate le vittorie dello Spezia

La Spezia - "Dalla Relazione della Procura Federale e dalla documentazione acquisita, è emerso che il tesseramento del calciatore Okereke David Chidozie con la soc. Spezia non risulta essere, allo stato attuale, irregolare". Il giudice sportivo Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal rappresentante dell'Aia Carlo Moretti, respinge i ricorsi del Livorno e del Benevento e omologa i risultati con cui lo Spezia aveva battuto le due in campionato. Come da anticipazioni della scorsa settimana, è arrivato il via libera per attribuire agli aquilotti i 6 punti conquistati sul campo che portano la squadra di Pasquale Marino alla nona posizione in classifica a quota 40.

Dalla richiesta di pareri che il giudice sportivo ha rivolto alla Procura federale nell'ultimo mese si appura che "il calciatore Okereke Chidozie David è stato tesserato con la U.S. LAVAGNESE 1919 a decorrere dal 3 settembre 2015, presentando la documentazione richiesta per tale tesseramento dalle disposizioni federali. La richiesta dell’Ufficio Tesseramento alla Federazione nigeriana circa il pregresso tesseramento del calciatore per quella associazione, inoltrata il 3 settembre 2015, è rimasta priva di esito. La variazione di tesseramento dell’Okereke come “giovane di serie” è stata autorizzata dalla Figc con nota prot. 592/2016 MDL/tm del 19.1.2016, cui è seguito il visto di esecutività della Lega nazionale professionisti Serie B per la costituzione del rapporto di prestazione sportiva con lo Spezia Calcio a far data dal 20/01/2016. A fronte delle descritte risultanze probatorie, non risultano atti a comprova del pregresso tesseramento del calciatore Okereke per la partecipazione con l’Abuja Football College al Torneo Kvarnerska rivijera 2014”.

Così scrive il giudice sportivo, che due giorni aveva ricevuto via mail il risultato delle verifiche della Procura. Un quadro che non comporta la violazione dell'articolo 17 comma 5 del Codice di giustizia sportiva che prevede che la "punizione sportiva della perdita della gara è inflitta [...] alla società che fa partecipare alla gara calciatori squalificati o che comunque non abbiano titolo per prendervi parte".

Il Livorno, poche ore dopo aver subito il 3-0 al "Picco", aveva scritto al giudice sportivo lamentando “l'accertata irregolarità del tesseramento del calciatore David Okereke, anche previa trasmissione degli atti alla Procura Federale per ulteriori accertamenti e/o al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti F.I.G.C. per le determinazioni di propria competenza" chiedendo di "disporre, a carico dello Spezia Calcio S.r.l., la sanzione della perdita per 3-0 della gara Spezia Calcio S.r.l.-A.S. Livorno Calcio S.r.l. disputata mercoledì 27 febbraio 2019”.
Poche settimane dopo si era in pratica accodato il Benevento a sua volta chiedendo di "accertare e dichiarare che il calciatore (David Okereke, ndr) ha disputato la gara (Benevento-Soc Spezia del 16 marzo 2019, ndr) in posizione irregolare di tesseramento e per l’effetto infliggere alla società Spezia Calcio SRL la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio 0-3; in via subordinata rimettere gli atti alla Procura Federale per i dovuti accertamenti sul tesseramento, come già disposto da codesto Giudice Sportivo con la precedente ordinanza pubblicata sul C.U. 125 del 12/03/2019, ovvero, in via ancora più subordinata, sospendere la decisione in attesa dell’esito degli espletati accertamenti”.

Entrambi i reclami sono dunque dichiarati "infondati nel merito".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News