Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 22.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Primo tempo bene, preso il gol ci siamo disuniti"

Italiano non drammatizza e chiede solo più concretezza ai suoi. "Non siamo stati capaci poi di reagire. Il nostro cammino è positivo, sappiamo che dovremo lottare fino all'ultima giornata".

le parole a caldo
Vincenzo Italiano a Sky

La Spezia - "La partita era iniziata come avevamo terminato quella precedente, abbiamo condotto la gara e creato tre palle gol. Per una squadra come lo Spezia questo è un merito. Quando però le partite rimangono in bilico, noi spesso subiamo la qualità e la struttura fisica degli avversari che in questo sono spesso molto più avanti di noi. Non abbiamo la forza di essere concreti e poi di reagire allo svantaggio. Ogni gara è diversa dall'altra, siamo in linea con quello che ci siamo prefissati per il nostro cammino". Questo dice a caldo Vincenzo Italiano dopo la sconfitta contro la Fiorentina per 3-0. Lo Spezia chiude il miniciclo contro Sassuolo, Milan e viola con 6 punti e può rammaricarsi solo di una cosa: "Quando andiamo sotto spesso ci disuniamo e concediamo altre palle gol. Ecco, questo è un aspetto su cui vorrei che migliorassimo".

L'errore sul terzo gol e la costruzione dal basso. "Quando si può evitare di giocare la palla a caso, se serve coinvolgere anche il portiere, io credo si debba fare. Ovvio che non se ne deve abusare e se si può andare in verticale va fatto. Sono situazioni in cui se manchi nella qualità gli altri ripartono, ma il nostro concetto è tenere il pallone il più possibile".
In generale "non eravamo dei fenomeni in precedenza e non ci dobbiamo abbattere ora per una sconfitta - dice il tecnico -. Il nostro cammino è positivo, sappiamo che dovremo lottare fino all'ultima giornata. Lavoriamo per evitare questi alti e bassi, è un processo di maturazione che sappiamo di dover affrontare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News