Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 21.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

“Prestazione sufficiente, gli episodi non aiutano”

Gallo chiude una settimana al “Picco” con un solo punto fatto. “E’ un momento così. Ora recuperiamo le energie per andare a Bari e poi ci sarà il Perugia. Chi gioca? Un’idea ce l’ho”.

“Prestazione sufficiente, gli episodi non aiutano”

La Spezia - “Ho avuto una reazione scomposta, forse ho gesticolato un po’ troppo. Ho parlato con l’arbitro, non l’ho offeso ma rimane della sua idea. Era la terza situazione in cui a Marilungo non venivano fischiati falli evidenti: trattenute e calci da dietro. Ho sbagliato io perché... non si può gesticolare”. Il racconto dell’espulsione fatto da Fabio Gallo è questo.
“Gli episodi ci sono contro, ma abbiamo passato avanti momenti in cui gli episodi ci davano ragione. Io penso che la prestazione sia più che sufficiente, abbiamo creato ma non siamo riusciti a fare gol. Non attacchiamoci ai singoli eventi, era importante non perdere perché oggi sarebbe stato sanguinoso sotto l’aspetto mentale. I punti in questo momento non sono così determinanti. E’ un momento così”, analizza il tecnico.

Sul gol preso la squadra è sembrata immobile. “La squadra l’ho vista nello spogliatoio, sa di aver peccato nell’episodio: non leggere una punizione di questo tipo... C’è stato in bocco su Pessina, Finotto si è svincolato e ha tirato facendo passare la palla sotto le gambe di qualche giocatore”. Troppo difensivi? “Le squadre devono avere equilibrio sennò rischi di fare delle frittate. GIochiamo come un trequartista e due attaccanti, sono entrati un trequartista e un attaccante. Quando giocavamo 3-5-2 arrivavamo poco in area, lo ricordiamo tutti”. E la punizione a due in area? “Il passaggio indietro di Bolzoni c’è stato”.
Si è rivisto Ceccaroni. “La mia fortuna è che chiunque scelga nel reparto difensivo si fa trovare pronto. Poteva essere Capelli, poteva essere Masi”. Bari e poi Perugia, di fronte due test molto difficili sulla carta. “Il recupero farà la differenza, nella mia testa ho un’idea ma non l’ho ancora espressa ai giocatori. Affrontiamo una squadra di grande qualità come il Bari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News