Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Marzo - ore 16.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Mi sono divertito a vedere giocare lo Spezia oggi”

Il tecnico Marino contento soprattutto per quegli elementi “eccessivamente criticati dopo Carpi”. La squadra “ha giocato sempre palla a terra, tutti rientravano e nessuno ha perso la testa”.

... e non solo lui!
“Mi sono divertito a vedere giocare lo Spezia oggi”

La Spezia - “Io credo che oggi la squadra abbia dimostrato ancora una volta, dopo diversi mesi a buoni livelli, di avere voglia e carattere. Tutti, a partire da Lamanna che secondo me ha ricevuto qualche critica eccessiva. Ci sono giocatori che l’anno scorso non giocavano o che facevano la Lega Pro e che ce la stanno mettendo tutta. Mi è dispiaciuto leggere giudizi severi dopo Carpi. Lamanna, Vignali e Augello credo abbiano fatto una partita straordinaria”. Così Pasquale Marino al termine di Spezia-Livorno, vittoria netta che riporta il sorriso in casa aquilotta.
“Potevamo chiuderla nel primo tempo, ma rispetto alla partita contro il Verona abbiamo continuato a giocare sempre senza rischiare quasi nulla. Ho visto un bel passo avanti - dice il tecnico - Da Cruz era preventivato entrasse, si allenava bene da tre giorni dopo un periodo non al meglio. Pienavamo a una staffetta nel secondo tempo ma i cambi oggi li hanno fatti i ragazzi diciamo. Crivello ha fatto un’ottima gara, nonostante avessero davanti Raicevic. Maggiore? Un ragazzo che conoscete bene, si è fatto trovare pronto e ora fa anche gol. E’ in pieno recupero e a un certo punto non ce l’ha più fatta”.
Il terzo gol è uno schema riprodotto al millimetro. “Si allenano e provano alcune cose, io devo dire che al di là del gol su schema mi sono divertito a vedere giocare lo Spezia. Non abbiamo mai preso la testa, sempre palla a terra, tutti rientravano. Il Livorno stava vincendo a Lecce e poi ha perso in inferiorità numerica ed è stata l’unica sconfitta in dieci partite. Noi abbiamo reagito alla doppia sconfitta, mi ha fatto un immenso piacere vederli portare in campo questo spirito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News