Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Marilungo è recuperato, le scelte le faccio domani"

Gallo a Brescia senza rancori: "Gara come le altre. Dovremo avere lo stesso spirito di Empoli, il nostro carattere. Gilardino? Aveva bisogno di lavorare, può ancora migliorare fisicamente".

"Marilungo è recuperato, le scelte le faccio domani"

La Spezia - "Ho ampia scelta, essendo a disposizione anche Marilungo che oggi ha svolto tutto l'allenamento con i compagni, mi prendo ancora un po' di tempo per fare la scelta migliore". Nel segreto delle sedute a porte chiuse, Fabio Gallo annuncia di aver recuperato uno degli elementi più importanti del suo Spezia sin dall'inizio del campionato. La coppia Granoche-Gilardino, che sembrava poter essere riproposta domani a Brescia, non è così certa dunque. Di sicuro ci sono le assenze di Giorgi, Acampora, Terzi, Bassi e Di Gennaro. "Per il resto ci siamo, pronti ad affrontare con lo stesso spirito visto al "Castellani" la sfida in programma domani".
Nessuna voglia di rilvalsa nei confronti di un ambiente che lo ha rigettato - pericoloso e triste precedente - quando arrivà da secondo di Giampalo. "Una gara come le altre, difficile come tutte quelle di questo campionato. Dovremo essere concentrati e fare del nostro meglio, come d'altronde in ogni partita che affrontiamo. Arriviamo alla sfida con il Brescia dopo aver colto tre risultati importanti e soprattutto i pareggi contro Empoli e Frosinone hanno evidenziato la crescita della squadra ed avremmo meritato di cogliere qualcosa in più".

Spezia che in casa però è un'altra cosa, fuori ancora nessuna vittoria e punti che si contano sulle dita di una mano. "Andiamo avanti su questa strada, mettendo sempre in campo il carattere, la determinazione e la capacità di affrontare i momenti difficili di questo gruppo. Quando si cambia tanto, sia dal punto di vista del collettivo che dello staff, certi passaggi a vuoto sono inevitabili, figli di una crescita costante verso la maturità, ma ora posso contare su un gruppo che ha trovato le proprie certezze e che ha voglia di far bene".
Brescia-Spezia è anche Caracciolo-Gilardino, due tra gli attaccanti italiani più prolifici ancora in attivià. "Caracciolo ha esperienza, senso del gol, un curriculum che parla da solo, normale che il gioco del Brescia sia volto ad esaltare le sue caratteristiche. Gilardino aveva bisogno di lavorare, chiaro che non è facile tenere un calciatore con tali qualità e curriculum in panchina, ma io devo fare le scelte in base al bene della squadra ed allo stesso tempo era nostro dovere farlo tornare in forma ed ora è bello averlo a disposizione, anche se può ancora crescere molto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News