Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 19.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Lontani dai nostri colori!", la Curva Ferrovia prende posizione

Nella notte compare uno striscione eloquente sulla cattedrale, ma domani sarà grande tifo per la squadra.

"Lontani dai nostri colori!", la Curva Ferrovia prende posizione

La Spezia - Il nome dello Spezia Calcio associato all'ipotesi di reato di immigrazione clandestina non piace proprio alla Curva Ferrovia. Nella notte sugli spalti della cattedrale di Cristo Re è comparso uno striscione molto eloquente: "Banchieri, ladri e truffatori... lontani dai nostri colori!", con la firma CF che identifica appunto gli ultras. Un chiaro segnale di insofferenza nei confronti della situazione che si è venuta a creare attorno al club a seguito dell'inchiesta portata avanti dalla questura della Spezia sull'arrivo in Italia di una dozzina di ragazzi dalla Nigeria, con modalità che gli inquirenti ipotizzano irregolari. Il presidente del club Stefano Chisoli e l'ad Luigi Micheli sono stati interdetti per un anno come misura cautelare e un'altra decina di persone è indagata in questo momento.

Tutti chiaramente innocenti fino a prova contraria, ma per il tifo organizzato di casa non è tanto la realtà giudiziaria a interessare quanto una questione di sensazioni. Gli ultras avrebbero anche provato a sottoporre al vaglio della questura qualche striscione da esporre domani sera in occasione di Spezia-Verona, posticipo domenicale della serie B e partita di grande importanza per la corsa play-off. Tutti bocciati però i "testi" partoriti dai curvaioli, che in ogni caso garantiscono il massimo sostegno a Pasquale Marino e alla sua squadra, che sta offrendo uno degli spettacoli calcistici migliori in Italia in queste settimane e che non è toccata direttamente dall'inchiesta. Non ci sarà neanche contestazione nei confronti della proprietà - questo è ciò che trapela - ma il segno di un distacco da alcune figure vicine al patron Gabriele Volpi è evidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News