Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Novembre - ore 23.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Il Frosinone cercherà di aggredire, ricordiamo bene l’ultima volta”

"dovremo avere le contromisure giuste"
“Il Frosinone cercherà di aggredire, ricordiamo bene l’ultima volta”

La Spezia - Un mese fa lo Spezia ha molto sofferto la trasferta dello Stirpe. Finì 2-1 per i padroni di casa e gli aquilotti non riuscirono ad esprimere il loro solito gioco. “E’ una partita che ricordiamo benissimo, uscì la capacità del Frosinone di giocarsi il tutto per tutto con l’aggressività. Nel secondo tempo eravamo cresciuti, l’avevamo pareggiata e ce l’avevamo in mano. In quel momento, come contro il Pisa, l’abbiamo persa per un episodio. Eravamo disattenti. Sono convinto e riconosco la forza del Frosinone, hanno valori importanti che gli hanno permesso di ribaltare il Cittadella e il Pordenone. Credo che cercherà di essere il più offensivo possibile. Dovremo avere le contromisure giuste, da individuare in questi due giorni. Come ho detto prima del ritorno contro il Chievo, bisogna essere concretissimi nel momento in cui devi finalizzare. Devi essere bravo a non concedere nulla all’avversario. Sarebbe molto più complicato rovinare la partita d’andata rispetto alla semifinale. Andiamo liberi di testa a fare quello che sappiamo fare”.
La differenza d'età tra le due rose è uno degli aspetti. “I ragazzi più giovani, non abituati a questo tipo di partite, deve pensare alla propria prestazione e non alla gara in sé. E poi cercare di divertirsi, perché spesso queste sono partite brutte e noiose. Inizi ad avere grande ansia e tensione. Non dobbiamo cedere a questo, sennò ci snaturiamo. Devo fare un grande lavoro con il mio staff per far sì che i ragazzi, soprattutto più giovani, pensino a divertirsi”.

A.Bo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News