Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Settembre - ore 12.47

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Giocando così, possiamo essere molto fiduciosi"

Italiano chiede maggiore concretezza negli ultimi 16 metri, ma fa i complimenti ai suoi. "Possiamo chiudere in una posizione importante, ma voglio che ricerchiamo la perfezione fino all'ultimo giorno".

soddisfatto... quasi del tutto
"Giocando così, possiamo essere molto fiduciosi"

La Spezia - "Anche oggi abbiamo fatto ciò che riusciamo ad ottenere, ma ci è mancato il guizzo, quella concretezza che ti fa vincere le gare. Oggi i tre punti sarebbero stati ultra meritati ma intanto muoviamo la classifica. Complimenti al Crotone che va in serie A, noi siamo dietro alle due promosse adesso e vogliamo un piazzamento importante nella griglia play off. Se continuiamo ad esprimerci così e miglioriamo negli ultimi 16 metri, penso che potremo essere molto fiduciosi Sono convinto che si possa chiudere bene, ma fino alla fine devi cercare di migliorare".Vincenzo Italiano ha lavorato con il bilancino per gestire le forze e mettere tutti nelle condizioni migliori di esprimesi. E così lo Spezia non si è scomposto neanche dopo l'infortunio di Capradossi che ha dovuto lasciare la sfida alla Cremonese dopo 5 minuti. "Sono dispiaciuto. Ho sempre detto 'occhio agli infortuni alla ripresa'. Non si possono evitare alcune situaizoni, ma noi continuiamo a perdere giocatori di qualità. Mi auguro non sia nulla di grave, sarebbe troppo pesante per noi non averlo".
In compenso Di Gaudio e Matteo Ricci tornano in campo e si dimostrano da subito due ottime addizioni. "Avevamo detto che sarebbe già toccato a loro. Dovevamo dargli minuti, si sono fatti trovare pronti e ci hanno dato grande apporto nel tempo che gli è stato concesso. Stanno bene, sono guariti e adesso devono solo pensare a crescere di condizione". Anche Ramos era un rientrante ed ha convinto. "Non avevo dubbi. E' una costante che chi venga chiamato in causa risponde presente in questa stagione. Abbiamo fatto delle rotazioni che credo siano state corrette. Ho visto bene anche Vignali e Bastoni. Tutta la nostra rosa è coinvolta". I maggiori rischi ancora una volta su palle inattive. "Batto molto sul fatto che un episodio può cambiare una gara, anche a nostro favore. Un angolo battuto bene vale molto. Dobbiamo cercare di essere più svegli, anche su questo lavoreremo in questi giorni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News