Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre - ore 23.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Felici per la nostra gente, non dimentico l'accoglienza"

Il tecnico aquilotto Pasquale Marino dedica la vittoria di Livorno ai tifosi: "A Cremona abbiamo perso ma avevano capito che avevamo dato tutto. E' un'unione che vogliamo consolidare".

"La sosta arriva nel momento giusto"
"Felici per la nostra gente, non dimentico l'accoglienza"

La Spezia - Torna a casa con una vittoria che gli "ruba" un sorriso in più. Perché Pasquale Marino di partite "importanti" ne ha vissute talmente tante che ti viene il dubbio ormai sia difficile da emozionare. Ma è chiaro che vincere così, anche meritando, ti dà una soddisfazione che non conosce categorie e traguardi, visto che è frutto diretto del lavoro iniziato quest'estate a Pontremoli, quando la squadra si componeva lentamente, pezzo per pezzo, anche con quella pazienza necessaria quando si parte con un nuovo progetto tecnico. Vincere a Livorno insomma è soltanto una bella fermata di un viaggio che non può che continuare: "Siamo in crescita costante, si era già visto negli ultimi 180'. Credo che la differenza sia stata nel piglio che i ragazzi hanno messo in campo da subito. Siamo partiti alla grande e l'abbiamo portata dalla nostra parte, concretizzando ciò che abbiamo creato". Un 2-0 repentino che il Livorno ha cercato di controbattere: "Sapevamo che avrebbero potuto cambiare in corsa il sistema di gioco. Peccato per quella disattenzione che ha permesso loro di avvicinarsi ma bravi, bravissimi a non scomporci ed a trovare subito il 3-1 che ci ha messo nelle condizioni di gestire l'incontro e rischiare pochissimo. Il 4-1-4-1 della ripresa serviva proprio a spegnerli e proteggere il doppio vantaggio".

La gente del Golfo era, come sempre, tanta al "Picchi" e ripagarli con una vittoria è il miglior premio per chi ogni settimana si fa chilometri, in barba alla serie A e alle squadre che vincono sempre: "E noi siamo felici. E' una gioia per loro che ci hanno seguito in massa e personalmente la felicità è doppia, perchè voglio ripagare la grande accoglienza che mi hanno riservato fin dal mio arrivo. Chiedo sempre ai ragazzi di dare tutto, anche se il risultato alla fine può non sorriderci; a Cremona, nonostante la sconfitta, i tifosi hanno capito che i ragazzi stavano dando tutto quello che avevano. E' un'unione, quella con loro, che vogliamo consolidare gradualmente".

Non sembra preoccupato per le condizioni di Okereke ("era contratto e ha preferito fermarsi") e saluta la sosta positivamente anche se la squadra viaggia con il vento in poppa: "Ci consentirà di recuperare qualche calciatore e di aiutare altri a migliorare la condizione, quindi diciamo che cade a pennello". E sull'ammonizione di Crimi per il naso rosso, Marino difende il suo centrocampista: "Il direttore di gara è stato severo, ma ha applicato il regolamento, di certo però è sempre un peccato punire un atto di gioia innocuo". Non vuole sentir parlare di classifica nemmeno Marino: "Pensiamo una gara alla volta, non abbiamo la pressione di altre piazze che hanno aspirazioni diverse dalle nostre, noi sappiamo cosa dobbiamo fare e vogliamo divertirci e divertire il nostro pubblico. Il Pescara è un'altra capolista e speriamo di ripetere ciò che abbiamo fatto col Cittadella".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News