Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 27 Settembre - ore 21.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Dedicata ai tifosi, le vere squadre non mollano mai"

Italiano vince la sua prima da tecnico al Bentegodi e non parla di classifica. "Ci sono 24 punti da giocare e può succedere di tutto. Da domani pensiamo al Pisa che viene da un risultato positivo".

ritorno "a casa" con vittoria
"Dedicata ai tifosi, le vere squadre non mollano mai"

La Spezia - “La dedichiamo ai nostri tifosi, so che vivono di grande entusiasmo. Vogliamo continuare ad alimentare la loro gioia". Vincenzo Italiano vince alla sua prima partita da tecnico al Bentegodi, stadio che da calciatore lo ha visto per anni protagonista. "Siamo molto contenti di questo risultato. Sono convinto che abbiamo battuto una squadra forte, che ha dimostrato anche questa sera la propria forza. Una partita difficile, equilibrata per molti minuti e poi sbloccata da una loro grande azione. Noi non abbiamo mollato e questa è una caratteristica che le vere squadre devono sempre avere. Bisogna continuare a giocare anche nelle difficoltà e avere la forza di ribaltare i risultati anche fuori casa. Sei punti contro Empoli e Chievo, avversari molto forti, ci danno grande gioia".
Copertina di Galabinov, scelto dal primo minuto e poi tenuto in campo fino alla fine. "Gala, Gudj e Nzola sudano per la maglia ogni settimana. Oggi lui si è fatto trovare pronto, ha contribuito a portarci questa vittoria. Bidaoui? Ha fatto bene quei 15 minuti, bene anche Ragusa quando è entrato. Ci serve l'apporto di tutti in un momento storico come questo. La condizione fisica non ti garantisce di poter tenere un ritmo alto per tutta la partita".
Lunedì la rincorsa riparte. "Giochiamo di nuovo tra tre giorni contro il Pisa, non c'è tempo di festeggiare. Da domani prepariamo una partita difficile contro una squadra che viene da un risultato importante. Anche oggi abbiamo fatto qualche errore che possiamo migliorare. Mancano otto gare e c'è bagarre in ogni parte della classifica. Può succedere di tutto con 24 punti da giocare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News