Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Ottobre - ore 10.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Ci faremo trovare pronti, attenzione ai cali di concentrazione"

Il punto del mister dello Spezia alla vigilia della partita contro la Spal che si prepara per il campionato di serie A.

"Ci faremo trovare pronti, attenzione ai cali di concentrazione"

La Spezia - Pasquale Marino anticipa i temi della sfida e fa il punto sulla situazione in vista della seconda gara di coppa per lo Spezia contro la Spal.
"Domani incontreremo una squadra che arriva da anni di successi ottenuti portando avanti un progetto tattico preciso - ha detto il mister -, che nella passata stagione li ha portati ad una salvezza non facile; per loro un anno di esperienza in più ai massimi livelli, noi dovremo essere concentrati per tutta la durata dell'incontro, essere efficaci in entrambe le fasi e concedere poco ai nostri avversari. In settimana abbiamo diminuito le sedute di allenamento a causa del grande caldo e per non perdere lucidità in vista della gara di domani, ma la squadra ha lavorato molto bene e mi aspetto passi in avanti rispetto alla sfida con la Sambenedettese".

"Cambieremo poco rispetto alla settimana scorsa - ha proseguito -, ma la buona notizia è che ci sono tanti giocatori in crescita; il fatto di giocare al "Picco" ci consente di guadagnare qualche punto percentuale in più, ma in questa fase della stagione è difficile fare pronostici ed oltre alla categoria superiore, dobbiamo anche pensare che a loro mancano solo sette giorni all'inizio del campionato, quindi verosimilmente staranno un po' meglio rispetto a noi, ma non ci faremo cogliere impreparat"i.

"Ora la testa è solo alla Spal - ha detto in conferenza stampa -, il lavoro che portiamo avanti non cambia, ma ovviamente aspettiamo notizie; attualmente siamo intorno al 60%, le metodologie rispetto alla scorsa stagione sono cambiate, così diversi giocatori, quindi bisogna prendersi tutto il tempo necessario per arrivare al top".

"Maggiore spera di andare a giocare in una categoria superiore, ma si impegna in ogni allenamento e si sta facendo trovare pronto - dice Marino -. L'arrivo di Crimi? La competizione in mezzo al campo è cresciuta e sia qualitativamente che numericamente ci siamo, così come in difesa e sugli esterni bassi, ora il Club si sta muovendo per completare il reparto offensivo".

Riguardo agli ex presenti nella sfida di domani il Mister ha detto: "Normale che i calciatori abbiamo sempre voglia di far bene contro la propria ex squadra, poi la riuscita della prova dipende tanto dal carattere e della stato fisico dell'individuo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News