Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Marzo - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“Carpi aggressivo, dovremo ribattere colpo su colpo”

Marino non recupera nessuno e rischia di perdere Crivello. “Dovremo imporre il nostro gioco, non sarà facile fare turnover in difesa per noi”.

TRASFERTA
“Carpi aggressivo, dovremo ribattere colpo su colpo”

La Spezia - Da una delle corazzate del campionato al fanalino di coda della classifica. Lo Spezia in una settimana si trova a passare dal Verona di Grosso al Carpi di Castori: livello di difficoltà non necessariamente inferiore. “Dovremo ribattere colpo su colpo perché loro sono bravi a portarla sul ritmo e sull’agonismo. Hanno grandissima aggressività e cercano di attaccare in massa con due esterni che si alzano molto. Lo Spezia deve contare sul proprio gioco”, dice Pasquale Marino prima della partenza per l’Emilia.

Cosa vi siete detti nel dopo Verona?
“Abbiamo analizzato quello che abbiamo fatto in campo senza fare processi e senza cercare colpevoli. Poi ci siamo messi alle spalle un risultato negativo che però non è frutto di una brutta prestazione. Il pareggio ci poteva stare, loro hanno giocato meglio della parte centrale della partita. Noi siamo un blocco, non possiamo pensare di giocare sempre al cento per cento. C’è chi ha avuto un rendimento da sette e chi da sei, ma non andiamo a cercare l’ago nel pagliaio”.

C’è qualche recuperato in vista di questo trittico di impegni?
“De Col, Da Cruz e Capradossi non saranno convocati. Crivello ha preso una botta e non è al massimo. Sarà in ogni caso tra i convocati e vediamo come starà domani”.

In ottica turnover non avrà molta scelta in difesa.
“Cambiamo almeno uno per reparto. Dietro sarà difficoltoso farlo, a partire da domani prevedo variazioni in mezzo e davanti. Cerchiamo di sfruttare l’organico visto che ritengo tutti sullo stesso livello. Dobbiamo alternare, cerchiamo qualche cambiamento sia dalla partita di domani che nel turno infrasettimanale”.

Uno Spezia meno bello e più efficace domani?
“Loro portano tanti calciatori in area, ripartono velocemente. Noi non dobbiamo cercare di piacere ma di fare risultato, certo che se non ti esprimi in una certa maniera hai meno probabilità di fare punti. Creiamo tanto, speriamo di segnare un po’ di più. Sappiamo che ci saranno difficoltà ma che possiamo contare sul nostro gioco, se saremo bravi a imporlo non mancheranno le opportunità di arrivare nell’area avversaria”.

Cosa ne pensa della possibilità che il Var sia introdotto dai play-off?
“Penso che sia una cosa positiva per il calcio la possibilità di poter verificare in tempi brevi un episodio dubbio”.

Andrea Bonatti
bonatti@cittadellaspezia.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News