Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Settembre - ore 09.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Allenatore la scelta più difficile", sul budget il club promette flessibilità

Angelozzi si prende qualche giorno. "Deve sposare la nostra filosofia senza trovare alibi in seguito".

A CACCIA DI PLUSVALENZE
"Allenatore la scelta più difficile", sul budget il club promette flessibilità

La Spezia - "La fretta non è mai buona consigliera". Si prende qualche giorno per scegliere l'allenatore dello Spezia. Guido Angelozzi sfrutterà i prossimi giorni per trovare il nuovo tecnico, non prima però di aver chiuso per i suoi collaboratori. "Cerchiamo di fare le cose passo dopo passo, quando sarà il momento della scelta lo saprete. Stamattina ho incontrato Gallo, abbiamo discusso. Senza impegni sia da parte sua che da parte nostra... vi chiedo un po’ di pazienza".
Non mancano le idee, serve un allenatore che possa proporre un gioco offensivo che peraltro sarebbe difficile da mettere in pratica con la rosa attuale, senza ali e senza attaccanti. "Quella dell'allenatore è la scelta più difficile che dobbiamo fare. Devo farla con convinzione”. Anche perché si punta ad aprire un ciclo anche in panchina. "La nostra idea è trovare qualcuno che sposi la filosofia che vogliamo portare avanti. Che condivida le nostre idee, senza poi trovare alibi in un secondo tempo. Questo è un percorso in cui la società mi appoggia in pieno, ma rimane difficile. Si dice sempre che si vuole aprire un ciclo e invece poi si cambia registro dopo due sconfitte. Noi questa volta vogliamo fare un discorso coerente”.

"Le valutazioni partiranno dall’area tecnica", assicura il presidente Stefano Chisoli. Per quel che riguarda il budget, prende la parola l'ad Luigi Micheli. "Il budget non è ancora stabilito nei dettagli. Lo stiamo delineando con la proprietà e con Angelozzi. Cercheremo di mettere a disposizione di Guido quanto serve per lavorare come è abituato”.
Chisoli sviluppa meglio il discorso. “Non vogliamo tagliare il budget della gestione sportiva. In dieci anni di Spezia le uniche operazioni importanti le ha fatte questa persona, quindi saremo flessibili in base le esigenze. Se ci sarà da fare qualche investimento...". Anche a Sassuolo il ds Angelozzi ha portato più di una plusvalenza. Lo Spezia pare disposto ad aprire i cordoni della borsa per cercare qualche prospetto. "Sappiamo che è un percorso graduale nel tempo, per questo abbiamo impostato un progetto triennale. Gradualmente potremo aumentare sempre di più le ambizioni", chiosa il presidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News