Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 22.37

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Accanto allo Spezia, ma con la mascherina", appello dei sanitari

Infermieri, medici, tecnici, studenti e pediatri lanciano una campagna per sensibilizzare il tifo.

#vinciamoduevolte
"Accanto allo Spezia, ma con la mascherina", appello dei sanitari

La Spezia - Tifosi dello Spezia, come il resto della città assorbiti dall'attesa per la finale play off che potrebbe proiettare gli aquilotti in serie A. Ma anche operatori sanitari professionisti, che hanno visto la fase più acuta della pandemia e sanno che una festa potrebbe tramutarsi in una catastrofe. Nasce così la campagna social #vinciamoduevolte per invitare i tifosi spezzini ad indossare la mascherina come misura di prevenzione del contagio durante gli incontri per la visione della finale Spezia-Frosinone. La campagna ha trovato immediatamente approvazione e supporto da parte degli ordini delle professioni sanitarie che hanno concesso il loro patrocinio.
Il presidente dell'ordine dei medici chirurghi e odontoiatri della provincia, il dottor Salvatore Barbagallo, "ci tiene anche a raccomandare ai tifosi che, eventualmente presentassero sintomi influenzali, di non unirsi alla tifoseria e di restare a casa, un piccolo sacrificio per il bene della comunità". Il vicepresidente dell’Ordine professionale degli infermieri provinciale spezzino Francesco Falli, aderendo all’iniziativa ha sottolineato "l’importanza della divulgazione della cultura della sicurezza che sembra essere piuttosto latitante nel nostro Paese, salvo eccezioni ammirevoli”.

Pier Andrea Moretti, presidente dell’ordine dei tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione della Spezia, ha riconosciuto l’importanza dell’iniziativa e si è espresso riguardo alla drammaticità del momento manifestando grandi speranze nel “sensibilizzare i tifosi a non avere comportamenti sconsiderati”. La campagna è stata recepita ed amplificata dai corsi di laurea in infermieristica e fisioterapia dell’Università di Genova, polo della Spezia. I giovani studenti con la condivisione sui social dell’hastag #vinciamoduevolte, "ricordano e incentivano, oltre all’utilizzo della mascherina, l’igiene delle mani e il distanziamento di almeno un metro, invitando a gioire con il cuore, ma senza perdere la testa". Anche l'ordine della professione ostetrica interprovinciale di Genova e La Spezia e l'ordine provinciale dei farmacisti si sono uniti all'appello dei colleghi alla pratica di un "tifo responsabile".

La cornice dell’iniziativa è rappresentata dalla sezione regionale di Italian Network for safety in health care (INSH) un’associazione che ha lo scopo di diffondere la cultura della sicurezza, relativamente alla tutela della salute dei singoli e della collettività. "Gli operatori sanitari tutti, comprendendo bene l’euforia e la portata dell’evento, vogliono ribadire ancora una volta l’invito a mettere al primo posto la propria salute e a non dimenticare i mesi di emergenza passati, cercando di rispettare se stessi e gli sforzi compiuti come collettività, per superare le criticità legate al Covid 19". L’associazione scientifica INSH e i 5 ordini patrocinanti sono a disposizione delle autorità competenti per collaborare nell’organizzazione e nella messa in sicurezza di eventi sociali futuri.
La campagna ha ricevuto anche un supporto – inaspettato fino a ieri – quello dell’ultima ordinanza, emanata dal Ministro della Salute Roberto Speranza, che rende obbligatorio l’uso della mascherina dalle 18 alle 6 anche all’aperto, in caso di assembramenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News