Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 20 Febbraio - ore 22.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"A Carpi un passo falso che non può minare la fiducia"

Un giro di pareri tra i tifosi aquilotti della Val di Magra. Guastini: "Cresciamo nella sconfitta", Menegatti: "Lasciamoli lavorare", Piola: "Aspettiamo che i nuovi si esprimano".

"A Carpi un passo falso che non può minare la fiducia"

La Spezia - Due giorni dopo la sconfitta subita in terra emiliana da parte dello Spezia, abbiamo sondato l'opinione generale del momento tra i tifosi. Anche di chi, quel giorno, era presente allo stadio Sandro Cabassi, come Lorenzo Guastini del club Bertolani di Romito Magra. "Una battuta d'arresto in contrasto con il trend positivo delle ultime giornate, del resto il campionato di serie B è come sempre molto livellato. Carpi rimane per noi un campo ostico, questa sconfitta può far bene per il futuro se analizzata a dovere".
Un passo falso, quindi, perdonato anche per via della stagione degli aquilotti, giudicata al momento positiva: "Dopo essere partiti con l'obiettivo dichiarato della salvezza - continua Guastini - ci ritroviamo a metà campionato ad un punto dai playoff e questo non può che
far piacere ai tifosi, che desiderano sempre il meglio per la propria squadra". Un umore positivo che non può che essere rinforzato dal mercato invernale giudicato soddisfacente: "Mora era il tipo di centrocampista che ci serviva - conclude Guastini - e Palladino, una volta ritrovata la migliore condizione, potrà regalare imprevedibilità e vivacità al nostro attacco. Questi rinforzi potranno esserci utili nel mantenerci aggrappati alla corsa playoff".

Gli fa eco Nicholas Menegatti, anche lui facente parte del Bertolani: "Gli innesti del mercato sono più che sufficienti. Ho piena fiducia nella società, lasciamola lavorare in tranquillità, so che non ci deluderà". Per Federico Casini invece "un terzino destro potrebbe farci comodo, dove abbiamo solo De Col e siamo un po' scoperti. Rimane un buon mercato e un'altrettanto buona stagione. I play-off sono raggiungibili secondo me".
Prosegue Carlo Piola, che invece non fa parte di alcun club: "I nuovi acquisti sono importanti, speriamo che si confermino sul campo. La società si è dimostrata ancora una volta seria e concreta, il mercato lo dimostra. Per quanto concerne noi supporters, non dobbiamo fare altro che continuare a sostenere la squadra". "Nonostante i grandi nomi in attacco fatichiamo a segnare, bisogna lavorare meglio su quell'aspetto" afferma Luca Romei.
Un occhio alla difesa lo dà invece Andrea Acclavio: "La squadra, quando concentrata, difensivamente è tosta. Se vogliamo toglierci qualche soddisfazione non possiamo permetterci cali d'attenzione". In sintesi, la sconfitta di Carpi sembra esser stata ben digerita dai più, mostrandosi fiduciosi per il proseguo della stagione.

All'unisono, comunque, concorrono su un unico punto: "Forza aquile e tutti a Chiavari!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News