Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 29 Settembre - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Zonizzazione acustica, si cambia. Il Comune cerca un consulente

L'amministrazione ha deciso di mettere mano al Piano di classificazione e zonizzazione acustica in vigore, che risale a oltre 20 anni fa.

Sal 1999
Zonizzazione acustica, si cambia. Il Comune cerca un consulente

La Spezia - Il Piano di classificazione e zonizzazione acustica del territorio comunale ha superato abbondantemente la soglia dei 20 anni. Quattro lustri nel corso dei quali la città è cambiata in maniera radicale, passando da essere una città industriale parastatale e paramilitare (con il Car alla Duca degli Abruzzi frequentato da migliaia e migliaia di reclute ogni anno) a diventare prima la porta per le Cinque Terre e poi destinazione turistica essa stessa. Il centro ha cambiato volto, il commercio al dettaglio ha lasciato il passo alla grande distribuzione e i fondi si sono scoperti capaci di ospitare locali e ristoranti in quantità crescente.

La classificazione eseguita nel 1999 e approvata dal consiglio comunale nel 2000, nel febbraio 2007 aveva subito un tentativo di variazione con il documento approvato dall'assemblea cittadina e trasmesso alla Provincia per la definitiva approvazione. La variante venne sottoposta ad Arpal che fornì le sue indicazioni, da associare a quelle della Provincia, e l'amministrazione comunale procedette pertanto alla stesura di un nuovo documento da sottoporre nuovamente al consiglio che tenesse conto di tali indicazioni e aggiornasse la cartografia. Ma la delibera finì in un nulla di fatto e a oggi l'unica zonizzazione regolarmente vigente è ancora quella del 1999.
La zonizzazione indica in quale fascia si trovi una determinata zona del tessuto urbano e dunque quale sia il massimo di decibel di rumore consentiti in quell'area.

Oggi il Comune intende promuovere "una nuova zonizzazione acustica, che sia adeguata al Piano urbanistico comunale e tenga conto dell’attualità dello sviluppo urbano, e della susseguente redazione del Piano di risanamento acustico che
verosimilmente si renderà successivamente necessario, nonché del supporto tecnico necessario alle loro adozioni e approvazioni. Nello specifico saranno realizzati un Piano di classificazione acustica comunale, un Piano di risanamento acustico comunale e un Rapporto preliminare ambientale nonché del Rapporto ambientale, ai fini della verifica di assoggettabilità alla Valutazione ambientale strategica, alla quale i piani dovranno essere sottoposti e Valutazione di incidenza, ricadendo una porzione del territorio comunale in Sic".

Per realizzare questi adempimenti l'amministrazione si rivolgerà a tecnici esperti in materia e poiché nel Mepa non è presente l’esatta classificazione merceologica oggetto dell’appalto, si provvederà all’affidamento dell'incarico secondo la procedura di gara negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, ricorrendo però alla manifestazione di interesse. L'appalto ha scadenza fissata al 30 settembre 2021 e il prezzo a base di gara è fissato in 40.000 euro al netto dell’Iva e di altri oneri dovuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News