Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Maggio - ore 18.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Violante e Mauro a Spezia per parlare del referendum

Violante e Mauro a Spezia per parlare del referendum

La Spezia - "Referendum sulla riforma costituzionale. Le ragioni del si e del no" è il titolo dell'iniziativa promossa per sabato 17 settembre dall'associazione “Amici della Spezia” per approfondire il tema della riforma costituzionale proposta dal governo Renzi.
Sabato prossimo alle ore 21, presso la sala conferenze dell'NH Hotel di via XX Settembre saranno infatti presenti due protagonisti del dibattito parlamentare che ha portato all’approvazione della riforma.
Il gruppo di cittadini “Amici della Spezia”, a seguito del primo incontro di Marzo scorso “Contro la Croce” assieme al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ed all’Assessore Giacomo Giampedrone, ha invitato i deputati Luciano Violante e Mario Mauro, i quali, nel corso dell’incontro aiuteranno il pubblico a formarsi un’opinione fondata, per superare le divisioni faziose e contrapposte che di solito vanno in scena in occasioni come questa.
Infatti la consueta divisione in due correnti contrastanti non aiuta una conoscenza consapevole e anzi spesso confonde le idee.
Comunque sia l’esito, gli animatori di “Amici della Spezia” vedono nel dibattito in corso una bella occasione per riflettere  sulla Costituzione repubblicana entrata in  vigore il 1° gennaio del 1948 e scaturita da un profondo lavorio politico tra la forze che allora decisero di mettersi insieme e dettare le regole del vivere comune, dopo i drammi della dittatura e della guerra.
Ma è anche una interessante possibilità di mettere a fuoco il testo della legge fondamentale dello stato, con i suoi principi ispiratori, che pochi conoscono nel dettaglio.
Approfondire dunque le ragioni di allora può aiutare alla scelta consapevole di oggi e contribuire anche a riscoprire  le basi di una convivenza civile che sembra un po’ offuscata.
Difficile dunque la sfida che “Amici della Spezia” affidano agli onorevoli Violante e Mauro.
Sarà possibile nei giorni precedenti l’incontro inviare le proprie domande e dubbi sulla riforma alla seguente casella postale: amicidellaspezia@gmail.com
Le proposte verranno raccolte e verranno formulate durante il dibattito ai due illustri ospiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure