Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18 Gennaio - ore 22.38

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Verde pubblico, sì unanime alla mozione del gruppo "Sinistra unita per il socialismo europeo"

Verde pubblico, sì unanime alla mozione del gruppo `Sinistra unita per il socialismo europeo`

La Spezia - Recentemente sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto del Ministero dell’Ambiente che stabilisce le modalità di messa a dimora di piante in aree pubbliche in occasione della Giornata nazionale degli alberi. La Giornata nazionale degli alberi è prevista dalla legge n.10 del 2013 relativa alle norme per lo sviluppo degli spazi urbani verdi e si celebra il 21 di novembre di ogni anno.

Il decreto prevede che in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, le istituzioni scolastiche, in collaborazione con i Comuni e le Regioni e con il Corpo forestale dello Stato, organizzino la messa a dimora in aree pubbliche, individuate d'intesa con ciascun comune, di piante di specie autoctone, anche messe a disposizione dai vivai forestali regionali, preferibilmente di provenienza locale.

Per questi motivi il gruppo consiliare "Sinistra Unita per il Socialismo europeo" che rappresenta il Psi nel Comune della Spezia ha presentato una apposita mozione, discussa e approvata alla unanimità durante il Consiglio Comunale del 7 novembre, nella quale si chiedeva l'impegno del Sindaco e della sua Giunta a: oltre che a promuovere (o concorrere alla promozione con le istituzioni scolastiche e gli altri organi dello Stato preposti) iniziative specifiche di formazione e di riflessione rivolte alle scuole di ogni ordine e grado, a mettere in atto tutte le iniziative celebrative secondo le modalità previste dalla normativa vigente.( DM del 31 maggio 2016 - Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e il Mare).

Questa mozione che contraddistingue ancora una volta il nostro impegno a favore del patrimonio arboreo cittadino, segue altre già approvate durante la consigliatura, per esempio l'Odg 148 del 2013, sempre riguardante la legge 14 Gennaio 2013 n° 13 “Norme per lo sviluppo degli spazi urbani, con il quale impegnavamo la Giunta ad adempiere ai provvedimenti in essa contenuti, dove:

all’art. 1 comma 1 viene stabilito: La Repubblica riconosce il 21 novembre quale «Giornata nazionale degli alberi» al fine di perseguire, attraverso la valorizzazione dell'ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo, l'attuazione del protocollo di Kyoto, ratificato ai sensi della legge 1º giugno 2002, n. 120, e le politiche di riduzione delle emissioni, la prevenzione del dissesto idrogeologico e la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell'aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero nella cultura italiana e la vivibilità degli insediamenti urbani.

all’art. 1 comma 2 viene stabilito : ...nella Giornata di cui al comma 1, il Ministero
dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare realizza nelle scuole di ogni ordine e grado, nelle università e negli istituti di istruzione superiore, di concerto con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca e con il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, iniziative per promuovere la conoscenza dell'ecosistema boschivo, il rispetto delle specie arboree ai fini dell'equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale, l'educazione civica ed ambientale sulla legislazione vigente, nonché per stimolare un comportamento quotidiano sostenibile al fine della conservazione delle biodiversità...

Costante impegno ambientalista quindi, semplicemente determinato dal fatto che crediamo fortemente che gli alberi rappresentino da sempre un valore inestimabile per l’umanità, che sono custodi della nostra memoria e fonte di risorse preziose, in quanto elementi fondamentali dell’ecosistema in modo particolare nella città, che contribuiscono significativamente a contrastare l’inquinamento ambientale e il dissesto idrogeologico, a migliorare la qualità della nostra vita e infine che sono simbolo di un millenario rapporto tra l’uomo e la natura, fatto di rispetto e armonia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure